Amici della Musica: domenica “L’Amor mi prende e la Beltà mi lega. Suoni e visioni per Michelangelo” - Tuttoggi

Amici della Musica: domenica “L’Amor mi prende e la Beltà mi lega. Suoni e visioni per Michelangelo”

Redazione

Amici della Musica: domenica “L’Amor mi prende e la Beltà mi lega. Suoni e visioni per Michelangelo”

Gio, 07/03/2013 - 15:13

Condividi su:


Sarà la multimedialità a caratterizzare il prossimo appuntamento degli Amici della Musica di Foligno. Un felice incontro fra arti visive, pittura, musica e poesia che domenica 10 marzo – con inizio alle 17 – porterà all'Auditorium San Domenico “L'Amor mi prende e la Beltà mi lega. Suoni e visioni per Michelangelo”. L’evento prenderà le mosse dalla proiezione dell'ultimo, straordinario lavoro del regista Nino Criscenti, “1512. La volta di Michelangelo”, realizzato in occasione dei 500 anni della Cappella Sistina. Un film documentario che si è avvalso della prestigiosa e autorevole partecipazione di Antonio Paolucci, noto storico dell’arte e attuale direttore dei Musei Vaticani. Dagli ignudi ai profeti, dalle sibille ai putti, dalla creazione di Adamo al Diluvio, l’opera propone visioni della volta michelangiolesca. Seguirà l’esecuzione dei Seven Sonnets of Michelangelo op.22 per tenore e pianoforte di Benjamin Britten, il massimo compositore inglese del Novecento di cui si celebra quest'anno il centenario della nascita. Il concerto è affidato al tenore David Sotgiu e alla pianista Lucia Sorci. Saranno loro gli interpreti di questo ciclo di liriche composte da Britten nel 1940 sui testi di Michelangelo Buonarroti, versi che narravano il suo amore senile per Tommaso Cavalieri e scritti intorno al 1555. Per i biglietti è possibile l’acquisto online al sito www.amicimusicafoligno.it e all’Auditorium domenica 10 marzo a partire dalle 15.


Condividi su:


Aggiungi un commento