AL TEATRO SAN CARLO DI FOLIGNO VA IN SCENA "LA VOCE NELLA TEMPESTA" - Tuttoggi

AL TEATRO SAN CARLO DI FOLIGNO VA IN SCENA “LA VOCE NELLA TEMPESTA”

Redazione

AL TEATRO SAN CARLO DI FOLIGNO VA IN SCENA “LA VOCE NELLA TEMPESTA”

Gio, 10/03/2011 - 10:13

Condividi su:


Ultimi spettacoli per la prima edizione della rassegna teatrale amatoriale della città di Foligno, che per domenica 13 marzo propone lo spettacolo “La voce nella tempesta” di Beppe Fenoglio, tratto dal romanzo “Cime tempestose” della scrittrice Emily Brontë, con l’adattamento e la regia di Giovanni Lemma. Una rappresentazione, in scena sul palco del teatro San Carlo, a cura del Progetto teatro italiano di Foligno che rientra nel cartellone organizzato dall’Unione italiana libero teatro dell’Umbria, in collaborazione con l’associazione culturale Progetto teatro italiano. In scena, una storia drammatica d’amore dove emerge anche il tema delle differenze sociali, che completa e arricchisce un testo di grande pregio letterario, fino a indagare alle più profonde pieghe dell’animo umano.

Un trovatello, Heathcliff, viene allevato in una casa dove vivono un fratello, Martin, e una sorella, Caty, insieme ai due domestici Elena e Giuseppe. “I due uomini lo odiano e lo trattano come un estraneo indesiderato – anticipano dall’Uilt Umbria -, Caty lo ama appassionatamente e viene ricambiata con lo stesso ardore, ma la ragazza è combattuta fra l’amore e il desiderio di condurre una vita brillante in società. In questa situazione Heathcliff fugge di casa, dove tornerà, avendo fatto fortuna, tre anni dopo e trova la sua amata sposata con Edgar, un giovane di una ricca famiglia che soddisfa l’ambizione di Caty. Nella storia si inserisce anche la cognata di Caty, Isabella”.

La rassegna si conclude poi, domenica 27 marzo, con la pièce di Eugène Ionesco “La cantatrice calva” per la regia di Arianna Lipparoni e adattata dalla stessa regista, a cura del Progetto teatro italiano di Foligno.

Il costo del biglietto per tutti è di 8 euro, mentre per i minori al di sotto dei 18 anni e per gli over 65 è di 6. Gli spettacoli inizieranno alle ore 17.30.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!