Ad Assisi grandi festeggiamenti per Santa Chiara e San Rufino | Il programma - Tuttoggi

Ad Assisi grandi festeggiamenti per Santa Chiara e San Rufino | Il programma

Flavia Pagliochini

Ad Assisi grandi festeggiamenti per Santa Chiara e San Rufino | Il programma

Tanti eventi religiosi e laici dall'11 al 26 agosto, torna anche la XXXVIII edizione del Palio di San Rufino
Lun, 06/08/2018 - 12:40

Condividi su:


Assisi si prepara al Ferragosto con i festeggiamenti per Santa Chiara, patrona della televisione, e San Rufino, patrono della Città; celebrazioni laiche e religiose che, unite alla ventisettesima edizione del Palio di San Rufino, dureranno fino a fine mese.

Le celebrazioni religiose dei Santi Chiara e Rufino si aprono l’11 agosto, festività di Santa Chiara, alle 10.40 con il corteo civile che entra nella Basilica dedicata alla Santa, a seguire alle 11 la messa presieduta da monsignor Marcello Bartolucci, segretario della Congregazione delle cause dei Santi, con l’offerta dei Ceri da parte del sindaco e l’animazione musicale dei Cantori di Assisi. Alle 21 nella Cattedrale di San Rufino, la veglia di preghiera in onore del Patrono, presieduta dal vescovo Domenico Sorrentino, con la processione con il busto del Santo e la benedizione alla città; seguirà la festa in piazza San Rufino con la banda di Rivotorto. Il 12 agosto la giornata si apre alle 17.40 con il corteo civile che parte dalla Piazza per arrivare in Cattedrale, dove alle 18 verrà celebrata la Santa Messa presieduta dal vescovo Domenico Sorrentino, con la nuova offerta di ceri da parte del sindaco. Il 13 agosto, invece, nel chiostro del Museo Diocesano, il concerto in onore del Patrono “Passione di San Rufino vescovo e martire” a cura dell’Anonima Frottolisti e dell’Antica Cappella Musicale di San Rufino.

Quanto alla trentottesima edizione del Palio di San Rufino, organizzata dalla Compagnia Balestrieri di Assisi, essa parte giovedì 23 agosto e venerdì 24 con il tradizionale mercatino (dalle 10 alle 23, in Piazza del Comune e aree limitrofe); in entrambi i giorni, alle 21, è previsto lo spettacolo dei gruppi della Compagnia Balestrieri. Sabato 25 agosto alle 17.30 è la volta del corteo storico verso la Cattedrale di San Rufino, con alle 18 la messa celebrata dal vescovo Sorrentino e il battesimo dei piccoli balestrieri e l’investitura religiosa dei nuovi balestrieri. Alle 20 in Piazza San Rufino la cena propiziatoria per la disputa del Palio, con alle 22 lo spettacolo del Gruppo Fuoco.

Domenica 26 agosto, il giorno clou della manifestazione: alle 16.30 il corteo storico che porterà i Balestrieri a San Rufino, alle 17 l’esibizione dei gruppi della Compagnia, e la disputa del Palio tra i terzieri San Francesco, San Rufino e Santa Maria e la gara individuale disputata sul tasso dipinto da Anna Scatolini. Infine, alle 19 la premiazione con le autorità; al Terziere vincente il Palio dipinto dall’artista Lamberto Caponi, al Balestriere vincitore della gara individuale il tasso e la balestrina d’argento.

Articolo corretto il 16 agosto 2018

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!