A Sant'Agata lo scrittore e speaker di Rai Radio3, Tommaso Giartosio, presenta il suo ultimo libro - Tuttoggi.info

A Sant’Agata lo scrittore e speaker di Rai Radio3, Tommaso Giartosio, presenta il suo ultimo libro

Redazione

A Sant’Agata lo scrittore e speaker di Rai Radio3, Tommaso Giartosio, presenta il suo ultimo libro

Sab, 17/06/2023 - 08:34

Condividi su:


All'ex-Chiesa presso il Museo Archeologico di Spoleto si presenta "Tutto quello che non abbiamo visto. Un viaggio in Eritrea"

Lunedì 19 giugno 2023 alle ore 17 a Spoleto nella sala conferenze della ex chiesa di Sant’Agata all’interno del Museo archeologico Nazionale e teatro romano di Spoleto (Via Sant’Agata, 18/A) lo scrittore e poeta Tommaso Giartosio presenta il suo ultimo libro dal titoloTutto quello che non abbiamo visto. Un viaggio in Eritrea(Einaudi, 2023) conversando con Serafino Amato, artista, fotografo e scrittore, curatore della mostra “Dacia Mariani. Viaggi nel mondo” in corso fino al 30 settembre 2023 al Museo archeologico nazionale e teatro romano di Spoleto.

Scrittore, poeta, conduttore radiofonico, Tommaso Giartosio ha pubblicato diversi libri a cavallo tra saggio, narrazione e reportage: Doppio ritratto (Fazi 1998, premio Bagutta opera prima), Perché non possiamo non dirci (Feltrinelli 2004), La città e l’isola (con Gianfranco Goretti, Donzelli 2006), L’O di Roma (Laterza 2012), Non aver mai finito di dire (Quodlibet 2017), e i versi di Come sarei felice (Einaudi 2019). Ha tradotto o curato opere di Hawthorne, Isherwood, Thackeray, Waugh, ha collaborato a vari periodici, è redattore di “Nuovi argomenti”, e conduce da molti anni il programma di Rai RadioTre “Fahrenheit”.

L’evento, realizzato in collaborazione con la Libreria UBIK di Spoleto ed è inserito tra gli appuntamenti collaterali della mostra fotografica “Dacia Maraini. Viaggi nel mondo” a cura di Serafino Amato e in corso presso lo stesso Museo archeologico nazionale e teatro romano di Spoleto fino al 30 settembre 2023 (visitabile dal giovedì alla domenica).

IL LIBRO T. Giartosio, Tutto quello che non abbiamo visto. Un viaggio in Eritrea(Einaudi, 2023) – «Quello che mi interroga è il bambino fermo, la donna che si è trovata un po’ d’ombra e si è seduta e guarda. Cosa guarda? Cosa vedono i crocchi di ragazzi che al limite di ogni mazzetto di case hanno una loro garitta immaginaria dove si accovacciano, di sera, spaziando in silenzio sull’orizzonte? Penseranno agli affari loro e all’immortalità dell’anima, come tutti gli adolescenti di ogni paese, d’accordo. Ma è tutto qui?». Un viaggio insieme ad alcuni amici in Eritrea diventa l’occasione per una riflessione tanto intima quanto collettiva. O forse è il contrario: lo sguardo rivolto da Tommaso Giartosio al mondo e al sé è cosí intenso e concentrato che assume, quasi naturalmente, la forma di un viaggio. Ma non di un viaggio qualsiasi: l’Eritrea è il nostro compagno segreto, di noi italiani, l’alterità piú prossima e per questo rimossa e sempre ritornante. «Per la prima volta io occidentale, io italiano, andavo a trovare a casa sua gente che avevamo conquistato e tormentato e poi piantato lí e dimenticato, e che spesso compiva il percorso inverso e trovava in Italia lo stesso razzismo di cent’anni fa»: ma il viaggio, il viaggio reale, l’incontro con l’altro, come sempre danno corpo a ciò che fino a quel momento aveva la minacciosa indefinitezza del fantasma. E riescono a sorprenderci. Tommaso Giartosio ci racconta in maniera sensibile e inaspettata un paese tanto importante quanto poco conosciuto: e lo fa con lo sguardo mai ingenuo del poeta e dell’intellettuale, dello scrittore capace di rendere conto dei filtri che si annidano in ogni punto di vista (l’orientalismo, il razzismo inconscio, il pauperismo estetizzante…). Attraverso la sua scrittura precisa e poetica il viaggio diventa il sismografo piú sensibile nel registrare le tracce, sfuggenti e spesso misteriose, che l’esperienza lascia sulle nostre anime e sui nostri corpi.

Informazioni: Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto 0743 223277

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!