A Postignano concerto del duo Bellopede – Rando

A Postignano concerto del duo Bellopede – Rando

Per la rassegna “Un castello all’orizzonte”, sabato al Castello di Postignano il concerto “Contrappunti di scena” con ingresso gratuito

share

Nell’ambito della manifestazione culturale “Un Castello all’Orizzonte”, sabato 3 agosto 2019 a Castello di Postignano, Chiesa SS. Annunziata alle 18.30 si terrà un concerto con Mariano Bellopede al pianoforte e  Nicola Rando al sax contralto. L’ingresso è gratuito.

Da Kurt Weill a Nino Rota, da Trovajoli ai partenopei De Simone e Sinagra, le straordinarie melodie di questi compositori si prestano a divertenti rielaborazioni sia ritmiche che armoniche, per diventare strutture sulle quali il duo Bellopede-Rando può improvvisare e “jazzare”.

Nasce così “Contrappunti di scena”. Un contrappunto continuo tra quella che è la melodia originale e ciò che ne potrebbe conseguire da essa, una volta incastonata in una struttura completamente nuova.

Si è solito pensare ai brani del teatro musicali come brani relegati allo spettacolo da cui provengono. Brani che, estrapolati da quel contesto, non hanno più senso di esistere. E’ invece non è così, ricercando a fondo (ma a volte neanche troppo a fondo) si trovano canzoni che hanno un senso e una compiutezza musicale di primissimo ordine.

Mariano Bellopede e Nicola Rando sono ormai due affermati musicisti del panorama campano e non solo, con all’attivo numerose collaborazioni, partecipazioni ad autorevoli Festival e Rassegne e incisioni importanti.

La manifestazione culturale “Un Castello all’Orizzonte 2019”, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e del Comune di Sellano, offre al pubblico mostre di fotografia, concerti di musica classica, jazz e contemporanea, presentazioni di libri ed altro. Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito. Questa ottava edizione aggiunge, di venerdì, rilassanti intrattenimenti musicali per un aperitivo serale nel rinnovato scenario del Giardino delle Rose.

share

Commenti

Stampa