A Montefalco si studia per diventare ambasciatori del Sagrantino

A Montefalco si studia per diventare ambasciatori del Sagrantino

Redazione

A Montefalco si studia per diventare ambasciatori del Sagrantino

Eventi a cura di Consorzio tutela vini Montefalco e associazione Strada del Sagrantino
Gio, 13/02/2020 - 11:00

Condividi su:


A Montefalco si studia per diventare ambasciatori del Sagrantino

Dopo il successo delle precedenti edizioni, da cui sono nati i primi ambasciatori dei vini della denominazione Montefalco Sagrantino Doc e Docg, la patria dei preziosi rossi e bianchi, Montefalco appunto, è pronta a ospitare la terza edizione di Sagrantino Ambassador, un’iniziativa promossa e organizzata dall’associazione Strada del Sagrantino, in programma martedì 25 febbraio. Si tratta di un minicorso di una giornata rivolto a operatori di ristoranti, sommelier, enoteche, strutture ricettive e cantine, che verrà realizzato nella sede dell’associazione in piazza del Comune, con la collaborazione tecnica di Ais Umbria.

L’obiettivo

L’obiettivo è quello di trasferire ai partecipanti una conoscenza approfondita su caratteristiche tecniche, storia e abbinamenti con il cibo, dei vini della denominazione Montefalco Doc e Montefalco Sagrantino Docg. È prevista una parte teorica e una pratica. Si parte alle 9.30 con l’approfondimento sui vini della denominazione e sui disciplinari Montefalco Doc e Docg, con una parte dedicata a teoria e tecniche di degustazione del vino. La parte pratica prevede, poi, alle 12.30, una degustazione della gamma dei vini della denominazione, con abbinamento tecnico al menù degustazione. Alle 14.30 ci sarà un approfondimento guidato sul Montefalco Sagrantino Docg, con una verticale delle annate in commercio fino al 2016, per analizzarne potenzialità e possibilità evolutive. Chiuderà il minicorso, alle 17.30, la visita guidata in cantina con degustazione. I partecipanti otterranno un attestato e la vetrofania ‘Sagrantino ambassador’, da poter esporre all’interno della propria struttura che diventerà quindi ‘Ambasciatrice del Sagrantino’ nel mondo. Il costo di partecipazione è di 65 euro (50 euro per le strutture associate alla Strada del Sagrantino). Informazioni e prenotazioni. 0742.378490, info@stradadelsagrantino.it.

Anteprima Sagrantino

L’evento è inserito nel calendario delle iniziative di ‘Anteprima Sagrantino 2016’, quest’ultimo promosso dal Consorzio tutela vini Montefalco, il 24 e 25 febbraio, per presentare la nuova annata (ma non solo) agli operatori e alla stampa specializzata proveniente da tutto il mondo. Per la prima volta gli operatori parteciperanno anche alla valutazione dell’annata, esprimendo il proprio giudizio al banco d’assaggio al Chiostro Sant’Agostino, lunedì 24 febbraio dalle ore 10 alle ore 14 (il banco d’assaggio resterà invece aperto fino alle ore 16), che andrà ad affiancarsi a quello delle commissioni interna ed esterna. Numerosi anche gli eventi in cantina (info su www.consorziomontefalco.it/eventi-in-cantina-per-operatori-2). Lunedì 24 alle 15.30, a Palazzo Tempestivi Misurati, finale del concorso ‘Gran Premio del Sagrantino’, riservato ai sommelier di tutta Italia che si disputeranno le ambite Borse di studio in una finale pubblica tra i migliori 3 della semifinale; alle 17, al Complesso museale San Francesco, presentazione della nuova immagine del Consorzio Tutela Vini Montefalco, dei produttori che aderiscono ad Anteprima Sagrantino 2016 e dell’annata 2016 con l’etichetta celebrativa, scelta attraverso il concorso “Etichetta d’Autore”. In più si svolgerà la premiazione del Concorso “Gran Premio del Sagrantino”. Alle 18, nella Sala Consiliare, Masterclass dal titolo ‘Montefalco, terra per il vino’, guidata dal giornalista Antonio Boco. Per partecipare in qualità di operatore ad Anteprima Sagrantino 2016 è possibile registrarsi a questo link: www.consorziomontefalco.it/richiesta-prenotazione-operatore-del-settore-2015.


Condividi su:


Aggiungi un commento