A giugno sarà demolita la palestra di via Nazario Sauro, nessun disagio per la Quintana - Tuttoggi

A giugno sarà demolita la palestra di via Nazario Sauro, nessun disagio per la Quintana

Claudio Bianchini

A giugno sarà demolita la palestra di via Nazario Sauro, nessun disagio per la Quintana

Bloccati i restauri, la struttura sarà completamente ricostruita in centro storico
Dom, 19/05/2019 - 07:44

Condividi su:


La palestra di via Nazario Sauro sarà demolita e ricostruita da un’altra parte. Le operazioni di restauro sono state bloccate vista la ‘non opportunità’ di proseguire con l’adeguamento di una struttura ormai compromessa.

Una ‘gatta da pelare’ che finirà nelle mani della prossima amministrazione comunale. Il cantiere era partito nel mese di febbraio, ma una volta accertata la consistenza di alcune crepe sulle travature, la scelta è stata quella di ricominciare da zero.

La batosta finale è arrivata a seguito dello sciame sismico del Centro Italia del 2016 e la stessa ditta impegnata nella manutenzione straordinaria aveva segnalato formalmente ai competenti uffici comunali la grave situazione.

L’idea è quella di costruire una struttura che possa essere utilizzata al mattino dalle scuole e dalle società sportive nel pomeriggio.

A questo punto si dovrà procedere con la demolizione della palestra di via Nazario Sauro, a ridosso del Campo de li Giochi. L’abbattimento è stato fissato subito dopo la giostra della Quintana onde evitare disagi alla massima manifestazione cittadina.

Ma dove e quando risorgerà la nuova palestra? L’area sarà quella del polo scolastico di viale Marconi dove sorgeva lo storico ‘Asilo Garibaldi’ difronte alle industriali.

Lo schema seguito dall’attuale amministrazione comunale, era stato in qualche modo simile a quello improntato per l’ormai ex scuola media Carducci in via Gentile da Foligno. Vista l’impossibilità di procedere con il recupero, si è passati alla decisione di rifarla interamente.

Ovviamente la struttura non è pericolante e non costituisce pericolo per la pubblica incolumità, nessun problema quindi per i quintanari e per chi dovrà recarsi al Campo de li Giochi in questi giorni.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!