54° Trofeo Luigi Fagioli, Massimo Biasion tra i guest | Ecco novità e conferme - Tuttoggi

54° Trofeo Luigi Fagioli, Massimo Biasion tra i guest | Ecco novità e conferme

Redazione

54° Trofeo Luigi Fagioli, Massimo Biasion tra i guest | Ecco novità e conferme

Presentata l'ambita cronoscalata umbra, 9^ prova del Civm dal 23 al 25 agosto a Gubbio | Programma super tra sport, natura, intrattenimento e turismo
Sab, 03/08/2019 - 08:41

Condividi su:


54° Trofeo Luigi Fagioli, Massimo Biasion tra i guest | Ecco novità e conferme

E’ in pieno fermento il 54° Trofeo Luigi Fagioli, la classica cronoscalata umbra, nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) di scena dal 23 al 25 agosto sul percorso di gara di 4150 metri che da Gubbio sale al valico di Madonna della Cima, attraverso la Gola del Bottaccione.

L’edizione 2019 della “Montecarlo delle salite” è stata presentata a Perugia nella Sala Fiume di Palazzo Donini, sede della Regione Umbria, dove gli organizzatori del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche (CECA) hanno illustrato un programma sempre più ambizioso tra novità, “special guest” e iniziative prestigiose con il vicepresidente della Provincia di Perugia Sandro Pasquali, il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati con l’assessore allo Sport Gabriele Damiani, il presidente dell’Automobile Club Perugia Ruggero Campi, il presidente del CONI Perugia Domenico Ignozza e il presidente del Comitato Italiano Paralimpico (Cip) umbro Gian Luca Tassi.

Il Trofeo Fagioli 2019, oltre a quella del CIVM, presenta la doppia validità per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) Nord e Sud, per il Campionato Italiano Le Bicilindriche e altri trofei. Fra questi quello promosso in collaborazione con il CIP Umbria riservato ai piloti diversamente abili. In vista del finale di stagione, la gara assegnerà punti tricolori pesanti ai protagonisti in lotta per i titoli nelle varie categorie, dalle auto Turismo/rally e GT fino alle Silhouette, ai Prototipi e alle Formula. Le iscrizioni sono aperte fino a tutto lunedì 19 agosto (moduli su www.trofeofagioli.it).

Il 54° Trofeo Luigi Fagioli entra nel vivo venerdì 23 agosto con verifiche sportive (15.30-19.15) e tecniche (15.45-19.30) nella zona tra il complesso di San Secondo, quartier generale dell’evento, e via del Perilasio, sempre in zona paddock/partenza. Sabato 24 agosto, con partenza alle 9.30, motori accesi per le due prove ufficiali in vista delle due salite di gara, al via domenica 25 agosto sempre dalle 9.30. Al termine di gara 2, nel pomeriggio premiazioni previste sul nuovo palco installato per eventi serali e concerti in piazza 40 Martiri, dove saranno presenti anche un’area accoglienza e ristoro e un info point.

Per il 2019, tra gli eventi di spicco si confermano un sempre più strutturato Raduno Ferrari, che quest’anno è organizzato in collaborazione con il Ferrari Club Italia e prevede passaggi sia sul percorso di gara sia all’autodromo umbro di Magione, e la cerimonia di consegna del Memorial Angelo e Pietro Barbetti nella serata di venerdì 23 agosto, quest’anno assegnato a Massimo “Miki” Biasion, driver veneto due volte campione del mondo rally (1988 e 1989) su Lancia Delta Integrale. Vincitore di 17 rally iridati e indimenticabile protagonista di un’epoca d’oro per il motorsport italiano.

Non si può mancare ad un trofeo che compie 54 anni – ha detto il vicepresidente della Provincia Pasquali da un lato c’è la storia del ‘900 e dall’altro il futuro. Tecnologia e ricerca che restano legate a territorio”. “Quando festeggiammo il 50° fu qualcosa di straordinario per il movimento sportivo umbro – ha aggiunto il presidente del Coni Ignozza. – Ora siamo a 54 anni, portati benissimo. E’ evidente che questa manifestazione riveste un’importanza sempre maggiore anche a livello internazionale”. Un concetto ripreso dal sindaco Stirati: “Mi preme soprattutto questa apertura e tendenza a darsi una dimensione internazionale importante. Mi piace pensare in grande per la mia città. Significa non accontentarsi ma aggiungere nuovi elementi, nuovi fattori, puntare in alto”. “Un grande apprezzamento va al lavoro dei volontari – ha concluso l’assessore Damianiperché in effetti senza di loro tutto ciò non sarebbe possibile. Questo evento lo abbiamo inserito in una strategia di ‘Gubbio città dello sport’”.

Il Trofeo Fagioli è sempre all’avanguardia anche a livello tecnologico. E’ infatti disponibile gratuitamente per sistemi Apple e Android la nuova versione dell’app dedicata “Trofeo Luigi Fagioli”. Nata dalla collaborazione con Motus Lab Srl l’app ufficiale si rinnova e permette di ricevere e consultare info, gallery, news e tempi in diretta. Confermata anche la copertura internet by Fìdoka per una connessione wi-fi veloce dedicata nelle zone paddock/partenza e arrivo/parco chiuso, dove saranno a disposizione una grande hospitality e un motorhome.

Il tracciato di 4150 metri, che dall’esclusivo centro storico sale a Madonna della Cima attraverso la Gola del Bottaccione è stato riasfaltato per un terzo della lunghezza (circa 1,4 km). Ulteriori lavori stanno interessando l’installazione di nuove barriere di protezione, ripuliture e interventi migliorativi nelle zone e tribune naturali riservate al pubblico, a livello di capienza e miglior visibilità. Per i biglietti d’ingresso, oltre a quelli giornalieri è previsto un abbonamento agevolato valido per entrambe le giornate (prove e gara). Infine, logistica ottimizzata per piloti e spettatori: servizio navetta Cotrape gratuita per raggiungere la zona arrivo da Gubbio (fino alla chiusura del percorso) e dal versante di Scheggia (sempre sia al sabato sia alla domenica); varco sempre aperto per entrata/uscita dalla città al tracciato di gara nella zona delle tribune del bivio per la basilica di Sant’Ubaldo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!