Violenza sulle donne, Polizia di Terni impegnata su tutti i fronti - Tuttoggi

Violenza sulle donne, Polizia di Terni impegnata su tutti i fronti

Redazione

Violenza sulle donne, Polizia di Terni impegnata su tutti i fronti

Mer, 25/11/2020 - 13:56

Condividi su:


Le iniziative della Questura di Terni in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

   La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne ha visto impegnata la Polizia di Stato di Terni su vari fronti, nonostante le restrizioni dovute all’emergenza da Covid-19.

Polizia impegnata su tutti i fronti

Una prima tappa, alle ore 9:00 a Palazzo Spada, quando il personale della Questura ha incontrato l’Amministrazione Comunale di Terni, con gli assessori Cristiano Ceccotti, ai Servizi Sociali, e Elena Proietti, alle Pari Opportunità, e le associazioni locali a tutela delle donne, davanti alla panchina rossa simbolo della lotta ad ogni forma di violenza contro le donne, poi la delegazione si è spostata nella BCT, la biblioteca comunale, dove i ragazzi del Liceo Artistico “O. Metelli” hanno esposto delle opere sul tema “Mani creative contro la violenza sulle donne”.

Visita all’ospedale di Terni

 Alle 12:00, l’incontro presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria di Terni per rafforzare la collaborazione fra la Polizia di Stato e la struttura ospedaliera, una sinergia mai venuta meno, nonostante l’emergenza sanitaria, e cha ha visto sempre operativo il “Codice Rosa”, con il “Percorso Rosa”, con una sala dedicata, che – come riferito dal Direttore Sanitario Pasquale Chiarelli – “Non è stata toccata dalle esigenze organizzative del Pronto Soccorso Covid” e dove viene dato anche un supporto psicologico e dove le donne vengono subito messe in contatto con il centro antiviolenza; “la procedura di Pronto Soccorso prevede anche particolare attenzione ai figli minori della vittima di violenza” ha aggiunto il Direttore Chiarelli che ha ribadito il costante contatto con le Forze dell’Ordine.

Il Questore

Nell’occasione, il Questore Roberto Massucci ha sottolineato come “il tema della vicinanza, dell’esserci sempre, che ispira la Polizia di Stato, sia magnificamente espresso nella fotografia delle poliziotte insieme ai sanitari”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!