Vinitaly 2019, a Verona il padiglione ‘Umbria wine experience’ | Programma eventi

Vinitaly 2019, a Verona il padiglione ‘Umbria wine experience’ | Programma eventi

L’Umbria del vino pronta a far vivere i suoi sapori tipici dal 7 al 10 aprile con 54 realtà vinicole regionali

share

Per l’Umbria e per i suoi produttori il Vinitaly rappresenta un’occasione importante per la promozione dei vini e per l’incremento degli scambi commerciali, oltre che per far conoscere i territori e le altre tipicità della regione. Tutto è pronto quindi al padiglione Umbria wine experience, claim promozionale scelto da Umbria top wines, che organizza e coordina la trasferta veronese.

Ad accogliere i visitatori ci sarà infatti un’area ideale per rilassarsi, abbandonando per un attimo i rumori e il brusio della fiera. Una sorta di “salotto immersivo” in cui, grazie a speciali cuffie wireless, il fruitore potrà isolarsi e proiettarsi nei suoni e nei colori dell’Umbria con video specifici da abbinare ai vini in degustazione. E l’Umbria del vino, unica e plurale, si presenta così a Verona con tutte le sue caratteristiche e con 54 cantine presenti sotto la stessa “bandiera”. Sotto i riflettori una produzione eccellente per una regione dall’identità spiccata ma capace di far emergere differenze al suo interno e numerose variazioni sul tema: sottozone e territori parlano così la lingua delle uve e dei vini del posto tra passato e contemporaneità.

A Verona il padiglione targato Umbria top wines (società cooperativa del vino umbro che raggruppa la maggioranza delle aziende vitivinicole regionali) e realizzato grazie alla Regione Umbria (bando PSR Umbria 2014-2020 Mis. 3.2.1) evocherà le atmosfere, i suoni, il buon vivere e anche i sapori tipici di questa terra con speciali degustazioni (“I 5 sensi nelle terre dei 5 Gal”) narrate e raccontate dal critico enogastronomico Antonio Boco e cooking show (“Eccellenze d’acqua dolce”) curati dallo chef Giancarlo Polito. Sotto i riflettori gli abbinamenti “sensoriali” tra i prodotti gastronomici dei territori umbri (tra cui pesce di lago, di acqua dolce e prosciutto di Norcia) e i loro vini.

Tanti quindi saranno gli appuntamenti realizzati in collaborazione con i Consorzi di tutela dei vini di Montefalco, Torgiano e Orvieto, Assogal Umbria (Media Valle del Tevere, Ternano, Valle Umbra e Sibillini, Alta Umbria, Trasimeno-Orvietano) il neonato Consorzio Umber (cantine cooperative umbre), il Consorzio di tutela del Prosciutto di Norcia Igp, il Parco tecnologico agroalimentare dell’Umbria 3A e il Feamp (Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca) per la promozione di prodotti della pesca professionale e dell’acquacoltura regionale. Nel calendario delle iniziative al Vinitaly, infine, sono previsti molti momenti d’incontro, presentazioni e convegni, oltre alle iniziative BtoB dedicate alle delegazioni estere di buyers inviati da VeronaFiere e ICE.

Domenica 7 aprile, alle ore 12, è in programma l’inaugurazione del padiglione Umbria (PAD. 2, A9/E10) con la presentazione delle varie iniziative. Interverranno la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, l’assessore alle politiche agricole e agroalimentari della Regione Umbria Fernanda Cecchini e Francesco Strangis, presidente Umbria Top Wines. Presenta Antonio Boco, critico enogastronomico.

Programma

Area Eventi ‘Umbria Wine Experience’
>Domenica 7 aprile
Ore 12
Apertura dei lavori per Umbria Wine Experience – i protagonisti presentano
Ore 13
Eccellenze d’acqua dolce a cura dello Chef Giancarlo Polito
Ore 14
Consorzio Umber: “Umber: C’è L’Umbria dentro” – presentazione del consorzio delle cantine cooperative dell’Umbria
Ore 15.30
Incontro a cura di Parco 3A – “Innovazione, Territorio e Sostenibilità ambientale: i progetti finanziati dall’intervento 16.2.2 del PSR per L’Umbria”
Ore 17
Degustazione sensoriale: “Vista”, a cura di AssoGAL Umbria

>Lunedì 8 aprile
Ore 10
Buyers incontrano il vino umbro (Europa dell’Est)
Ore 11
Incontro a cura di Parco 3A – “I primi risultati del Gruppo Operativo WISHELI – Sviluppo di nuove tecniche di produzione per il miglioramento della shelf-life dei vini umbri”
Ore 12
Degustazione sensoriale : “Udito” a cura di AssoGAL Umbria
Ore 13
Eccellenze d’acqua dolce a cura di Chef Giancarlo Polito
Ore 15
Consorzio di Tutela Vini Montefalco – Masterclass: “Montefalco, terra per il vino” guidata dalla giornalista Cathy Huge
Ore 16.30
Degustazione sensoriale : “Tatto” a cura di AssoGAL Umbria
Ore 17
Eccellenze d’acqua dolce a cura dello Chef Polito

>Martedì 9 aprile
Ore 10
Buyers incontrano il vino umbro (Oceania)
Ore 11
Incontro a cura di Parco 3A – “I Primi risultati del Gruppo Operativo SM@RT METEO: sviluppo di un sistema innovativo agro-metereologico e di monitoraggio fitopatologico a supporto delle imprese agricole”
Ore 12
Degustazione sensoriale : “Gusto”, a cura di AssoGAL Umbria
Ore 12.30
Presentazione Evento – Only Wine Festival 2019 a cura di AssoGAL Umbria
Ore 13
Eccellenze d’acqua dolce a cura di Chef Polito
Ore 14.30
DiBiUm: Distretto Biologico Umbro – L’esperienza biologica strumento di valorizzazione del territorio
Ore 15.30
Consorzio Tutela Vini Torgiano – Tasting e presentazione : “La declinazione della sostenibilità ha nome Torgiano”
Ore 16.30
Degustazione sensoriale : “Olfatto” a cura di AssoGAL Umbria
Ore 17
Eccellenze d’acqua dolce a cura di Chef Polito

>Mercoledì 10 aprile
Ore 10
Presentazione Evento – Corciano Castello di Vino 2019 a cura di AssoGAL Umbria
Ore 11
Wine Experience lungo le Strade dei Vini dell’Umbria: le proposte enoturistiche
Ore 12
Incontro a cura di Parco 3A – “Network, Multifunzionalità e Sostenibilità Ambientale del settore vitivinicolo”
Ore 13
Presentazione evento – Wine Show 2019 a cura di AssoGAL Umbria
Ore 15
Sagrantino Experience: eventi enogastronomici 2019 a cura della Strada del Sagrantino, Consorzio Tutela Vini Montefalco e del Gal Valle Umbra e Sibillini

share

Commenti

Stampa