Vigili del fuoco, ecco il mezzo che va anche sui binari | Video - Tuttoggi

Vigili del fuoco, ecco il mezzo che va anche sui binari | Video

Sara Fratepietro

Vigili del fuoco, ecco il mezzo che va anche sui binari | Video

Gio, 07/10/2021 - 09:25

Condividi su:


Arriva in Umbria il mezzo dei vigili del fuoco che va su strada ma anche su rotaia: in corso la formazione per il personale a cui è stato assegnato

I vigili del fuoco si dotano in Umbria di un mezzo speciale che non va solo su strada ma anche sui binari. L’importantissima assegnazione permetterà dunque di intervenire anche lungo la rete ferroviaria nel caso di necessità ed in particolar modo nei punti difficili da raggiungere, gallerie in primis.

Attualmente in Italia sono presenti circa 30 di questi mezzi “bimodali” e di recente ne è stato assegnato uno anche al comando provinciale di Terni, unico per tutta l’Umbria. In particolar modo il veicolo andrà ad arricchire il parco mezzi del distaccamento vigili del fuoco di Orvieto.

Vista la sua particolarità, il personale “autista” in servizio ad Orvieto ha dovuto prendere parte ad un apposito corso di formazione, che terminerà domani.

Il mezzo, un Mercedes Actros, con allestimento speciale per interventi in galleria ferroviaria, è chiamato bimodale appunto perché dotato di due sistemi di locomozione: il tradizionale su gomma e l’ausiliario costituito da due ruote ferroviarie che abbassandosi permettono al veicolo di muoversi su rotaia ferroviaria.

Il corso, iniziato lunedì e svolto ad opera degli istruttori di patenti terrestri del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, ha interessato tutto il personale in servizio presso il distaccamento di Orvieto, in particolar modo gli autisti, che al termine della settimana formativa, con la compilazione del LIFM (Libretto Individuale Formazione Macchina), saranno abilitatati alla conduzione su gomma ed all’utilizzo di questo mezzo speciale ed innovativo, di cui è stato dotato il Comando ternano.

Terminato questo primo step il personale proseguirà la formazione presso una struttura delle RFI dove, dopo un corso di una settimana, verrà abilitato alla conduzione, in caso di emergenza, del mezzo sulla rete ferroviaria italiana.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!