Venerdì i multati vedono il sindaco e l'autovelox si riposa un po' di più - Tuttoggi.info

Venerdì i multati vedono il sindaco e l’autovelox si riposa un po’ di più

Redazione

Venerdì i multati vedono il sindaco e l’autovelox si riposa un po’ di più

Attesa per l'incontro a Paciano tra il sindaco e la delegazione in rappresentanza dei multati sulla sr71
Gio, 19/12/2019 - 09:23

Condividi su:


C’è attesa tra i multati della sr71 Umbria per l’incontro con l’amministrazione comunale di Paciano che si terrà venerdì. Incontro che era stato accordato dal sindaco Riccardo Bardelli già per la scorsa settimana, ma che era stato rinviato per impegni lavorativi di Gianni Idda, promotore del gruppo Facebook “I multati della sr71 Umbria” e della mobilitazione, nonché membro della delegazione che l’assemblea del gruppo aveva individuato per rappresentare all’amministrazione comunale non soltanto le proprie proteste per le modalità con cui vengono effettuate le multe, ma anche valutazioni sulla viabilità e sulla sicurezza.

Ricorsi e incontri in Regione

Mentre individualmente in molti hanno già seguito le vie legali allo scopo di farsi annullare verbali ritenuti ingiusti e illegittimi attraverso i ricorsi, molte sono le istanze raccolte dalla delegazione circa gli interventi da effettuare per migliorare la sicurezza in quel tratto e in altre strade del territorio, senza tartassare gli automobilisti.

Istanze che sono state portate anche all’attenzione della Regione.

Meno “benzina” nell’auto della municipale

E in attesa dell’incontro con il sindaco, dopo le tante proteste per le numerose multe, pare che l’auto della polizia municipale con installato il “famigerato” speed scout (il moderno autovelox in dotazione) stia circolando molto meno per le strade di Panicale e in particolare sulla sr71.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!