Vendono tre cuccioli di Golden Retriever, ma la proprietaria non aveva dato il consenso - Tuttoggi

Vendono tre cuccioli di Golden Retriever, ma la proprietaria non aveva dato il consenso

Redazione

Vendono tre cuccioli di Golden Retriever, ma la proprietaria non aveva dato il consenso

Mar, 29/01/2013 - 17:43

Condividi su:


Sono state deferite all'Autorità Giudiziaria competente due donne umbre, S. A. B. di 32 anni, originaria di Assisi e residente a Bastia Umbra, e T. S., cinquantaduenne nata a Foligno ma anche lei residente a Bastia, per aver venduto illecitamente tre cuccioli di Golden Retriever, nati dall'unione di altri due cani della stessa razza. I piccoli appartenevano alla proprietaria della femmina che ha partorito i tre cuccioli, N. A., quarantenne residente a Città di Castello. Quest'ultima avrebbe dato il consenso per la vendita di solo un piccolo cagnolino, ma al suo ritorno da un viaggio di lavoro si sarebbe accorta che le due donne avevano slealmente venduto anche gli altri due, per un valore di mercato di 600 – 700 euro a testa. Delle indagini si sono occupati gli agenti dell'Ufficio Anticrimine del Commissariato di Città di Castello.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!