Vecchio campo sportivo VS nuova chiesa / Preghiera "non stop" in attesa dell'immediata esecutività della variante - Tuttoggi

Vecchio campo sportivo VS nuova chiesa / Preghiera “non stop” in attesa dell'immediata esecutività della variante

Redazione

Vecchio campo sportivo VS nuova chiesa / Preghiera “non stop” in attesa dell'immediata esecutività della variante

Dom, 17/11/2013 - 13:31

Condividi su:


La variante è passata ma il Comune non ha ancora dato l'immediata esecutività. Ergo le parrocchie di Prepo, Ponte della Pietra e San Faustino, restano con il fiato sospeso in attesa di sapere quando potranno iniziare i lavori per la realizzazione della nuova chiesa che tanto ha fatto discutere.

Una vicenda che è esplosa alla fine di ottobre con due agguerriti comitati. Quello dei cittadini che volevano il mantenimento del campo da calcio e quello delle parrocchie che rivendicavano il diritto a costruire il nuovo complesso interparrocchiale su un terreno di proprietà della Curia. Poi è arrivata l'approvazione della variante in consiglio comunale e la diatriba con la Simp. Ma il percorso non è ancora finito.

IL VIDEO

L'esecutività. Lunedì 11 novembre, il Consiglio Comunale di Perugia, ha votato l’adozione della variante al PRG che permetterebbe, qualora l’iter amministrativo andasse a buon fine, di realizzare il Complesso Interparrocchiale delle Parrocchie di Prepo, Ponte della Pietra e San Faustino. “L’atto votato dal Consiglio prevede l’immediata esecutività, votazione che, purtroppo, non è stata effettuata – spiegano i parroci, don Giuseppe Gioia, don Fabrizio Crocioni – Confidiamo nella saggezza degli amministratori affinché lunedì prossimo, 18 novembre, l’immediata esecutività venga approvata. Il periodo natalizio è alle porte, se non si ponesse mano immediatamente a sanare questa mancata votazione, ci troveremmo nella seria possibilità di non poter beneficiare del finanziamento Cei”.

Preghiera “Non stop”. Nelle comunità parrocchiali l’attenzione alla vicenda non solo non accenna a diminuire, ma si moltiplicano iniziative di vario genere: alcune sono volte ad informare sempre meglio gli abitanti del quartiere, sia sugli sviluppi, sia sulla travagliata storia della mancata realizzazione ad oggi, di una struttura capace di ospitare un luogo di culto e un Oratorio. “Il vero Costruttore è il Signore – per questo i parroci hanno invitato – la comunità cristiana alla preghiera e in particolare all’adorazione eucaristica “non-stop” da giovedì 21 dalle ore 8.00 fino a venerdì 22 alle ore 20.00 alla chiesa parrocchiale di Prepo”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!