Valfabbrica al voto, duello Bacoccoli-Nazzareni per la poltrona di sindaco - Tuttoggi

Valfabbrica al voto, duello Bacoccoli-Nazzareni per la poltrona di sindaco

Davide Baccarini

Valfabbrica al voto, duello Bacoccoli-Nazzareni per la poltrona di sindaco

Sab, 19/09/2020 - 10:33

Condividi su:


Valfabbrica al voto, duello Bacoccoli-Nazzareni per la poltrona di sindaco

Il piccolo Comune della Fascia Appenninica vedrà scontrarsi due liste di centrodestra dopo la decisione del sindaco uscente Roberta Di Simone di non ricandidarsi

Valfabbrica è pronta al voto. Domenica 20 e lunedì 21 settembre i 2751 aventi diritto si recheranno alle urne per scegliere il successore del sindaco uscente Roberta di Simone, non ricandidatasi a causa di alcuni contrasti interni al Pd.

I candidati sindaco di Valfabbrica

Il centrosinistra, dunque, a prescindere lascerà il posto ad una nuova amministrazione di centrodestra. A sfidarsi saranno l’ex dipendente comunale Enrico Bacoccoli (62 anni, nella foto a sinistra), con la lista civica “Insieme per crescere” e l’assicuratore Marco Nazzareni (56) con “Obiettivo Comune”.

Un testa a testa sull’Ambiente

Un testa a testa che, dalle parole dei due candidati, sembra puntare molto sull’importanza dell’Ambiente:

Consideriamo la tutela ambientale e la valorizzazione delle bellezze naturali e paesaggistiche del territorio un valore primario e assoluto – ha dichiarato Bacoccoli L’ambiente costituisce una risorsa e un’opportunità di sviluppo e sarà nostra premura prevenire e ostacolare su tutto il territorio del Comune di Valfabbrica la realizzazione di impianti di biomasse e combustione di qualsivoglia tipologia e dimensione, oltre a impianti di compostaggio insostenibili per carico ambientale e impattanti per salute ed economia locale. Incentiveremo inoltre forme di energia rinnovabile, di natura solare, eolica, idroelettrica e geotermica, fermo restando il principio di salvaguardia paesaggistica e ambientale del territorio”.

Da parte sua Nazzareni ribadisce “la netta opposizione a progetti industriali impattanti per il territorio e insalubri, che nulla hanno a che fare con l’identità storica, naturalistica e turistica della nostra comunità. Vogliamo, al contrario, improntare il futuro verso progetti che valorizzino il polo museale, il paesaggio delle Forre, la sentieristica, l’area lacustre della diga sul Chiascio, e l’incentivazione di un turismo di qualità. Tutto questo non è compatibile con impianti inquinanti, già presentati e bocciati in passato o ipotizzati nel presente“.

Gli obiettivi principali

Consapevoli del fatto che il valore di un’idea sta nel metterla in pratica – dice Bacoccoli citando Thomas Edison – il nostro programma non vuole essere uno strumento di propaganda elettorale, un ‘libro dei sogni’ contenente promesse irrealizzabili. C’è bisogno di dare ‘slancio’ al nostro paese che si sta spopolando, in modo da far emergere le sue effettive potenzialità. Vogliamo un Comune a misura di cittadino, innovativo e dotato di servizi efficienti e che sappia stare al passo con i tempi. La realizzazione di un qualsiasi programma politico-amministrativo avrà il suo giusto valore solo se sarà accompagnato da azioni di potenziamento dei sistemi di comunicazione, procedure di trasparenza e costante informazione dei cittadini. Pertanto il dialogo permanente con Valfabbrica e le singole frazioni sarà un impegno prioritario per la nostra lista”

La nostra è una missione per il cambiamento – annuncia Nazzarenicon un nuomo modo di fare politica e con nuovi amministratori consapevoli delle difficoltà del momento storico in cui viviamo, che intendono fare i fatti e poche promesse. Amministreremo questo Comune ponendo attenzione ai cittadini, mettendo tutti sullo stesso piano, evitando così situazioni di privilegio. La volontà c’è nel rendere attuale tutto questo e con buoni e concreti progetti potremmo risollevare le sorti di un Comune che vogliamo esca dall’ombra che oggi lo oscura, per percorrere il sentiero di un luminoso futuro”.

Le liste, i candidati al Consiglio comunale

“Insieme per crescere”, candidato sindaco Enrico Bacoccoli: Mara Agostinelli, Franco Anastasi, Stefano Bordichini, Lorena Caneschi, Venanzio Chiappini, Silvia Cozzali, Rolando Ligi, Massimiliano Olivieri, Michele Pascolini, Feliziano Sorbelli, Umberto Tessitore.

“Obiettivo Comune”, candidato sindaco Marco Nazzareni: Elisa Boccacci, Stefania Brughini, Andrea Castagnoli, Gianluca Chinea, Sabino Dattoli, Ciro Imperato, Giuseppe Monacelli, Mohammed Nouari, Valter Pannacci, Loredana Petrosi, Riccardo Rossetti

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!