Valesio e Gentili dialogano sul Futurismo - Tuttoggi

Valesio e Gentili dialogano sul Futurismo

Redazione

Valesio e Gentili dialogano sul Futurismo

Mercoledì l'appuntamento di Umbrò Cultura a 110 anni dal primo Manifesto di Marinetti
Mar, 12/03/2019 - 10:14

Condividi su:


Mercoledì 13 marzo, alle 17.30, nella Sala Libreria di Umbrò, in via S. Ercolano 2, a Perugia, Paolo Valesio e Sandro Gentili dialogheranno sul Futurismo, nell’alveo di un seminario dal titolo ‘Futuro Anteriore. Dialogo sul Futurismo’. A partire dalle 18.30, Paolo Valesio leggerà alcune poesie tratte dalla sua opera.

1. Noi vogliamo cantare l’amor del pericolo, l’abitudine all’energia e alla temerarietà. 2. Il coraggio, l’audacia, la ribellione, saranno elementi essenziali della nostra poesia. 3. La letteratura esaltò fino ad oggi l’immobilità pensosa, l’estasi e il sonno. Noi vogliamo esaltare il movimento aggressivo, l’insonnia febbrile, il passo di corsa, il salto mortale, lo schiaffo ed il pugno. 4. Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova: la bellezza della velocità (…). 10. Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d’ogni specie, e combattere contro il moralismo, il femminismo e contro ogni viltà opportunistica o utilitaria (…)“. Lo scrive, Marinetti, nel primo manifesto del Futurismo, apparso su «Le Figaro» il 20 febbraio 1909. Oggi, a 110 anni di distanza, il progetto Umbrò Cultura omaggia, con il doppio incontro previsto per mercoledì, il movimento d’avanguardia che fece della velocità e della distruzione della cultura arroccata sulla torre d’avorio i propri cavalli di battaglia.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!