URBANISTICA, INCONTRO TRA "SALINI SPA" E ISTITUZIONI SUI LAVORI DI C.SO DEL POPOLO E PISCINA DELLA STADIO - Tuttoggi

URBANISTICA, INCONTRO TRA “SALINI SPA” E ISTITUZIONI SUI LAVORI DI C.SO DEL POPOLO E PISCINA DELLA STADIO

Redazione

URBANISTICA, INCONTRO TRA “SALINI SPA” E ISTITUZIONI SUI LAVORI DI C.SO DEL POPOLO E PISCINA DELLA STADIO

Mer, 06/07/2011 - 14:52

Condividi su:


URBANISTICA, INCONTRO TRA “SALINI SPA” E ISTITUZIONI  SUI LAVORI DI C.SO DEL POPOLO E PISCINA DELLA STADIO

Il via dei lavori per la realizzazione del complesso delle piscine in viale dello Stadio e le ultimazioni del completamento dell’area di Corso del Popolo. Oltre alla disponibilità ad ulteriori impegni in progetti particolarmente complessi sia dal punto di vista economico che di realizzazione.
Sono questi i principali temi trattati nell’incontro di questa mattina, a Palazzo Spada, tra il sindaco Leopoldo Di Girolamo, l’assessore ai Lavori Pubblici Silvano Ricci e Giampietro Salini, rappresentante della Salini spa che su Terni è impegnata nella realizzazione del complesso di Corso del Popolo e nel rifacimento degli impianti natatori di viale dello Stadio. Per quanto attiene le piscine si è preso atto che tutti i problemi che hanno tardato l’avvio dei lavori sono stati risolti con l’approvazione del bilancio comunale di previsione 2011 e che quindi al più presto si giungerà alla firma del contratto.
“Pur in un quadro di rilevanti difficoltà economiche per le gli enti locali – dichiara l’assessore Silvano Ricci – l’impegno del comune di Terni nei confronti di un’opera strategica prosegue e si consolida. La piscina di viale dello Stadio non solo verrà di nuovo messa a disposizione dei Ternani, daremo alla città un impianto notevolmente potenziato, moderno e capace di coprire ulteriori esigenze”.
Per quanto attiene il completamento di Corso del Popolo si è valutato che, con la definizione dei rapporti con Asm e Siram per la realizzazione della centrale di cogenerazione, si è ormai definito il quadro degli interventi che rimangono da realizzare e quindi si può procedere alla definizione di tutti gli aspetti operativi per la rapida conclusione dei lavori che consentiranno, tra l’altro, di allocare, nell’ambito del piano logistico definito dalla giunta comunale, gli uffici comunali in strutture che non hanno canoni per Palazzo Spada.
Dall’incontro è emersa anche la conferma della disponibilità della Salini a intervenire ulteriormente sul territorio per quanto attiene quegli interventi che richiedono investitori capaci di affrontare progetti complessi sia dal punto di vista economico che realizzativo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!