Una donna è morta investita dal treno - Tuttoggi

Una donna è morta investita dal treno

Redazione

Una donna è morta investita dal treno

E' successo all'alba al Trasimeno: servizio ferroviario modificato sulla linea Firenze - Roma e bus sostitutivi
Gio, 20/06/2019 - 09:19

Condividi su:


Aggiornamento ore 12 E’una giovane donna, residente a Castiglione del Lago, la vittima che all’alba è stata travolta dal treno tra Panicale e Castiglione del Lago. Il macchinista non ha potuto far nulla per evitare l’impatto.

Quanto alla dinamica, su cui stanno indagando le forze dell’ordine, non si esclude nessuna ipotesi.

Sul posto è arrivato anche il compagno della donna.


Incidente ferroviario in Umbria, tra Panicale e Castiglione del Lago, dove una persona è morta, investita da un treno. Sul posto sono presenti le forze dell’ordine per stabilire le cause del tragico impatto.

L’investimento è avvenuto alle 5.25,  poco dopo la stazione di Panicale.

Sospeso il traffico ferroviario fra Terontola e Chiusi – Chianciano Terme (linea convenzionale Firenze – Roma), con la riprogrammazione del servizio ferroviario e l’attivazione di autobus sostitutivi fra Chiusi – Chianciano Terme e Arezzo.

Alle ore 7.50 è stato riattivato il traffico ferroviario su un solo binario, a senso unico alternato, fra Terontola e Chiusi – Chianciano Terme con ritardi fino a 60 minuti. Il traffico ferroviario – informa Trenitalia – potrà riprendere solo dopo il nulla osta dell’autorità giudiziaria, terminati i rilievi di rito.

Si indaga ancora sulle cause dell’investimento.

(Notizia in aggiornamento)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!