Un centro di formazione sanitaria in simulazione ed emergenza verrà attivato presso l'ex ospedale di Marsciano - Tuttoggi

Un centro di formazione sanitaria in simulazione ed emergenza verrà attivato presso l'ex ospedale di Marsciano

Redazione

Un centro di formazione sanitaria in simulazione ed emergenza verrà attivato presso l'ex ospedale di Marsciano

Mer, 07/09/2011 - 15:52

Condividi su:


É stato illustrato nel corso di una conferenza stampa, svoltasi a Perugia stamattina, lo stato di avanzamento del progetto che prevede la creazione, presso l’ex stabilimento ospedaliero di Marsciano, di una sezione distaccata del centro di formazione e aggiornamento del personale della Ausl n. 2, specializzata nella formazione sanitaria in simulazione e in emergenza-urgenza. Alla conferenza hanno preso parte: Giuseppe Legato, Direttore generale della Ausl n. 2, Alfio Todini, Sindaco di Marsciano, Giuliano Masciarri, Segretario generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Franco Cocchi, Responsabile del settore di Formazione e sviluppo risorse della Ausl n. 2, Francesco Borgognoni, responsabile scientifico della Formazione in emergenza-urgenza della Ausl n. 2. Questo progetto, attuato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, si inserisce nell’accordo di programma stipulato nel 2010 tra Regione Umbria, Ausl n. 2 e Comune di Marsciano ed avente ad oggetto la ridestinazione dell’ex-ospedale di Marsicano e lo sviluppo dei servizi sanitari nel territorio comunale a seguito dell’apertura del nuovo ospedale comprensoriale di Pantalla.
Il nuovo centro formativo dedicato alla simulazione in emergenza-urgenza, ambito in cui l’Azienda sanitaria vanta particolare esperienza, troverà collocazione nell’area che comprende il blocco delle sale operatorie dell’ex nosocomio marscianese, necessarie all’allestimento di una sala per la simulazione, e nelle sale attigue che saranno utilizzate per le attività didattiche, per le esercitazioni con i manichini e per altre attività di servizio. A breve inizieranno i lavori per la sistemazione e il riadattamento di questi spazi cui seguirà il trasferimento da parte della Ausl dei macchinari e delle risorse didattiche necessarie. Queste fasi, nel pieno rispetto della tempistica prevista, saranno completate entro il 2011.
“Il trasferimento di questo centro formativo – ha sottolineato il Sindaco di Marsciano Alfio Todini – si integra perfettamente con il progetto, di carattere innovativo, volto a rimodulare e riqualificare i servizi sanitari nel territorio di Marsciano e che prevede, presso l’ex ospedale, la creazione della Casa della Salute, con il trasferimento degli uffici del Distretto Socio-sanitario e degli studi dei medici di base. Il nuovo centro di formazione sarà infatti elemento qualificante sia per la riconversione della ex struttura ospedaliera, che diventerà così, in modo ancora più tangibile, un punto di riferimento nell’ambito dei servizi alla salute, sia per l’economia cittadina che potrà beneficiare di importanti ricadute positive”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!