Ue, via libera alla riforma del Patto di Stabilità - Tuttoggi.info

Ue, via libera alla riforma del Patto di Stabilità

ItalPress

Ue, via libera alla riforma del Patto di Stabilità

Mer, 24/04/2024 - 21:05

Condividi su:



ROMA (ITALPRESS) – Il Parlamento europeo ha dato il via libera definitivo alla riforma del Patto di stabilità e crescita. Per il commissario europeo agli Affari Economici Paolo Gentiloni “le regole approvate sono più flessibili, più aperte agli investimenti e danno più autonomia agli Stati membri rispetto alle attuali”. Con la riforma sarà più difficile per la Commissione sottoporre uno Stato membro a una procedura per i disavanzi eccessivi se saranno in corso investimenti ritenuti essenziali. Tutte le spese nazionali per il cofinanziamento dei programmi finanziati dall’Unione Europea saranno escluse dal calcolo delle spese di un governo, incentivando così gli investimenti. I paesi con un debito eccessivo saranno tenuti a ridurlo in media dell’1% all’anno se il loro debito è superiore al 90% del PIL, e dello 0,5% all’anno in media se è tra il 60 e il 90%. Inoltre gli Stati avranno tre anni supplementari oltre ai quattro standard per raggiungere gli obiettivi di un piano nazionale. Tutti i paesi dovranno presentare piani a medio termine che definiscano i loro obiettivi di spesa e come saranno intrapresi gli investimenti e le riforme.
/gtr

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!