Truffatori spillano 400 euro ad anziana fingendo incidente alla figlia - Tuttoggi

Truffatori spillano 400 euro ad anziana fingendo incidente alla figlia

Luca Biribanti

Truffatori spillano 400 euro ad anziana fingendo incidente alla figlia

Le raccomandazioni della Questura agli anziani "Non aprite la porta di casa agli sconosciuti"
Lun, 26/10/2015 - 14:36

Condividi su:


La truffa ha ormai una dinamica consolidata: falsi avvocati e assicuratori si rivolgono ad anziani, spesso soli, fingendosi legali o rappresentanti dei figli, raccontando che i propri congiunti, in seguito a un incidente stradale, sprovvisti di assicurazione, avrebbero necessità immediata di soldi per essere tirati fuori dai guai.

Così è successo ad un’anziana di 86 anni, che ha ricevuto una telefonata in cui la malintenzionata si è finta la figlia della signora. Mentre la truffatrice continuava a parlare con l’anziana al telefono, impedendole di fare altre telefonate, un distinto signore si è presentato alla porta dell’appartamento: italiano, distinto, senza alcuna inflessione dialettale, ha detto di essere l’avvocato della compagnia di assicurazioni, venuto a ritirare i soldi.

L’anziana ha consegnato all’uomo tutto quello che era riuscita a trovare in casa: 400 euro più vari gioielli. Quando più tardi la figlia è rientrata, si è resa conto di cosa era successo ed insieme hanno chiamato la Polizia di Stato per sporgere denuncia contro ignoti.

Soprattutto alle persone anziane, la Questura rinnova l’invito a non aprire la porta di casa agli sconosciuti ed ai parenti di informare i loro famigliari sulle tecniche di raggiro usate da questi criminali senza scrupoli che continuano ad approfittarsi delle persone appartenenti alle fasce più deboli della società. In ogni caso, si invitano i cittadini a chiamare il 113.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!