TRUFFA AL BANCOMAT CON LA TECNICA DEL "BECCO D'UCCELLO". CARABINIERI SULLE TRACCE DEI MALVIVENTI - Tuttoggi

TRUFFA AL BANCOMAT CON LA TECNICA DEL “BECCO D'UCCELLO”. CARABINIERI SULLE TRACCE DEI MALVIVENTI

Redazione

TRUFFA AL BANCOMAT CON LA TECNICA DEL “BECCO D'UCCELLO”. CARABINIERI SULLE TRACCE DEI MALVIVENTI

Mar, 28/06/2011 - 10:09

Condividi su:


Una denuncia – per sottrazione di 200 euro – e una segnalazione indirizzate ai carabinieri di Foligno per truffe al Bancomat con la tecnica del “becco d’uccello”. Secondo tale procedura, i malviventi bloccherebbero l’uscita del denaro dallo sportello automatico utilizzando dell’adesivo. Quando il correntista decide di prelevare, il denaro non fuoriesce dalla bocchetta, nonostante l’operazione avvenga nella sua completezza. È infatti così che, dopo l’allontanamento dell’utente dallo sportello i balordi, già in zona, arrivano a recuperano il denaro.
Secondo le prime ipotesi formulate dai carabinieri, gli autori delle truffe potrebbero essere dei malviventi pendolari che massimizzano i guadagni illeciti e che, per evitare di essere individuati, cambiano spesso zona.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!