Treofan, sindaco Terni chiede cabina regia ministeriale - Tuttoggi

Treofan, sindaco Terni chiede cabina regia ministeriale

Redazione

Treofan, sindaco Terni chiede cabina regia ministeriale

Gio, 20/01/2022 - 16:40

Condividi su:


"Per Treofan serve progettualità che veda nel polo chimico di Terni uno degli assi principali per lo sviluppo dell’Umbria nella fase della transizione"

“Sulla delicata situazione della Treofan sono intervenuto in maniera puntuale nel corso dell’ultimo incontro convocato dal coordinatore della struttura per la crisi d’impresa presso il Ministero dello Sviluppo economico” – è quanto dichiarato dal sindaco di Terni, Leonardo Latini, in merito ai tempi di reindustrializzazione del sito produttivo dismesso da Jindal e alla cassa integrazione dei lavoratori: “Una situazione questa che – oltre a lasciare nelle angosce le famiglie dei diretti interessati – ha ripercussioni negative sull’intero nostro territorio”.

Ricorrere ai fondi PNRR e regia ministeriale

“Come amministrazione comunale di Terni – sottolinea il sindaco Latini – abbiamo chiesto che, anche in considerazione della nuova situazione determinata dai fondi del PNRR, si proceda attraverso una cabina di regia ad hoc, di livello ministeriale, in grado di vagliare e armonizzare tutte le linee di finanziamento e i possibili investitori in una visione ampia, di sistema, partendo dai soggetti che hanno già dimostrato interesse e cercando di attrarne di ulteriori. Tutto questo deve essere inserito nell’ambito della progettualità regionale delineata e che vede nel polo chimico di Terni uno degli assi principali per lo sviluppo dell’Umbria nella fase della transizione. Solo In questo senso la crisi della chimica ternana potrebbe e dovrebbe trasformarsi in una opportunità di sviluppo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!