Trasimeno Blues al via, anticipazione domani a Marsciano | Aggiornamenti

Trasimeno Blues al via, anticipazione domani a Marsciano | Aggiornamenti

Redazione

Trasimeno Blues al via, anticipazione domani a Marsciano | Aggiornamenti

Lun, 18/07/2022 - 17:02

Condividi su:


Trasimeno Blues avrà il suo clou nel comune di Castiglione del Lago dal 20 al 24 luglio, domani prologo a Mercatello di Marsciano

Aggiornamento alle ore 16 del 19 luglio – Con grande rammarico la direzione artistica di Trasimeno Blues annuncia l’annullamento del concerto di Melvin Taylor che era previsto domani, mercoledì 20 luglio alla Rocca Medievale di Castiglione del Lago. Secondo le informazioni ricevute dal management dell’artista, considerato uno dei più grandi chitarristi Blues al mondo, l’annullamento è una conseguenza del Covid contratto nei giorni scorsi mentre si trovava a Londra.

Proprio quando era tutto pronto ad accogliere il primo grande nome dell’attesa 27esima edizione, quello del vulcanico bluesman di Chicago, è arrivata la brutta notizia che non ha però scoraggiato gli organizzatori che si sono messi subito al lavoro per un nuovo programma della serata. A seguito dell’annullamento del concerto di Taylor, sarà quindi Andy J Forest l’ospite speciale della serata di mercoledì 20 luglio. L’istrionico musicista di New Orleans, già ospite del Trasimeno Blues in alcune delle prime edizioni, affiancherà sia i Superdownhome, band già in programma, sia l’altra novità della serata, i Sacromud, il nuovo progetto ideato da Maurizio Pugno, una suite musicale dove il soul, la roots music, il rock e l’R&B si miscelano ai suoni delle contraddizioni contemporanee.


In Umbria la grande musica non finisce. Dopo Umbria Jazz a Perugia, sarà ora il Lago Trasimeno protagonista: dal 19 al 24 luglio, infatti, con Trasimeno Blues tornerà ad essere inondato dalle note di alcune tra le migliori espressioni contemporanee del Blues e delle sue varie declinazioni, con particolare riguardo alla ricerca delle radici più profonde di questo genere e delle connessioni sempre più frequenti tra il Blues del Mississippi e quello delle sue origini primordiali africane.

Un prologo di lusso martedì 19 luglio, con la strepitosa voce di Noreda Graves presso la Cantina di Monte Vibiano (loc. Mercatello di Marsciano), introdurrà la ventisettesima edizione del festival.

La soul singer torna al Trasimeno dopo aver incantato ed emozionato il pubblico del festival lo scorso anno grazie ad una voce calda e potente, un timbro morbido e vellutato, un’estensione senza confini e un’ottima tecnica che le permette di essere versatile in diversi stili musicali. Queste qualità hanno permesso a Noreda Graves di collaborare con tanti importanti artisti della Black Music, soprattutto nell’ambito del Gospel, tra cui: Richard Smallwood, The Harlem Gospel Choir, Anthony Morgan, Dr. Bobby Jones, Fred Hammond e tanti altri.

Cantante e cantautrice americana del North Carolina, il suo sound è un mix di Gospel, Funk, Blues e R&B. Tra le sue influenze ci sono James Brown, Aretha Franklin e le Clark Sisters. Nel 2017 si è trasferita stabilmente in Europa e ha fondato la sua band in Italia “Noreda and Her Band” completando il suo primo tour in Italia e successivamente anche in Germania.

A Trasimeno Blues 2022 presenterà il suo primo disco “Introducing Noreda”, pubblicato il 18 febbraio 2022, che contiene gli inediti “Slave” e “Too Bad”. Nel suo progetto Soul sarà accompagnata da eccellenti musicisti della scena Black italiana, per una serata all’insegna di vibrazioni positive ed intense emozioni: Riccardo Cancellieri, chitarra, Parissi Mattia, tastiere, Walter Monini, basso, e Glauco Di Sabatino, batteria. L’ingresso è gratuito (cena a buffet a pagamento, su prenotazione).

Trasimeno Blues avrà poi il suo clou nel comune di Castiglione del Lago dal 20 al 24 luglio. Cinque giornate intense di musica e cultura che animeranno il centro storico e che vedranno lo scenario magnifico della Rocca Medievale ospitare alcuni tra i più autorevoli interpreti della scena internazionale quali: lo straordinario bluesman Eric Gales, tra i più grandi chitarristi della scena Rock Blues attualmente in circolazione e fresco vincitore del “Blues Music Award” quale miglior chitarrista dell’anno (24 luglio); due mostri sacri del Blues e della canzone d’autore italiana insieme sul palco, la Treves Blues Band e l’indomabile “Anima Blues” di Eugenio Finardi (21 luglio); i ritmi travolgenti dell’Afrobeat di Seun Kuti con la storica formazione degli Egypt 80 (23 luglio); la leggenda della musica Soul e Funk Martha High & The Italian Royal Family preceduti dalla Francesco Piu Band special guest Davide Speranza (22 luglio); il vulcanico bluesman di Chicago Melvin Taylor preceduto dal power duo dei Superdownhome (20 luglio).

Musica dal pomeriggio fino a notte, anche con una Marching Soul Band, ma pure presentazioni di nuove pubblicazioni legate al blues per animare il borgo lacustre e le sue suggestive location per tutta la giornata.

L’edizione numero 27 del Trasimeno Blues Festival è realizzata con il sostegno del Comune di Castiglione del Lago, del Comune di Panicale e dei “Fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!