Tragedia a Bevagna, trovato morto a 46 anni per presunto shock anafilattico

Tragedia a Bevagna, trovato morto a 46 anni per presunto shock anafilattico

Potrebbe essere stata una puntura d’insetto con conseguente reazione allergica ad uccidere l’uomo

share

Nel tardo pomeriggio di sabato 7 ottobre un uomo di 46 anni, residente a Bevagna,  è stato trovato senza vita nella propria abitazione dagli operatori sanitari del 118 intervenuti a seguito di una chiamata effettuata da alcuni familiari.

Una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, riferisce che non è stata effettuata  alcuna attività di soccorso, visto che l’uomo era già deceduto al momento del loro arrivo.

Tra le probabili cause viene avanzata l’ipotesi, anche dagli stessi sanitari, di un “probabile shock anafilattico a seguito di una puntura di insetto”. È ipotizzabile che vengano  effettuate ulteriori accertamenti per stabilire la causa del decesso dell’uomo, un italiano, sposato, con figli.

share

Commenti

Stampa