Trafomec, le schiarite sugli stipendi non bastano a lavoratori e sindacati in sciopero: domani l'assemblea - Tuttoggi

Trafomec, le schiarite sugli stipendi non bastano a lavoratori e sindacati in sciopero: domani l’assemblea

Redazione

Trafomec, le schiarite sugli stipendi non bastano a lavoratori e sindacati in sciopero: domani l’assemblea

Attesi chiarimenti sulle strategie della proprietà cinese e sul piano industriale
Lun, 13/01/2020 - 16:59

Condividi su:


Trafomec, le schiarite sugli stipendi non bastano a lavoratori e sindacati in sciopero: domani l’assemblea

Spiragli per i lavoratori della Trafomec sugli stipendi non percepiti (quello relativo al mese di dicembre e la tredicesima), ma i lavoratori e le organizzazioni sindacali vogliono garanzie sul futuro da parte della proprietà cinese della InducTek.

Per questo da venerdì scorso i dipendenti sono in sciopero.

Questa mattina le organizzazioni sindacali Fiom Cgil e Fim Cisl, insieme alla Rsu dell’azienda metalmeccanica, hanno incontrato i vertici aziendali di Trafomec Europe, mentre i lavoratori, in sciopero a oltranza, presidiavano la fabbrica.

I sindacati chiedono un incontro con la proprietà cinese, per avere informazioni sul piano industriale e sulle strategie del gruppo. Sulla base della risposta ricevuta dalla proprietà (risposta attesa per questa sera) domani mattina in assemblea, davanti ai cancelli, lavoratori ed organizzazioni sindacali decideranno la strategia. “Al momento comunque – spiega Cristiano Alunni, segretario della Fiom Cgil di Perugia – i lavoratori della Trafomec rimangono in sciopero”.


Condividi su:


Aggiungi un commento