Torgiano, commissariato il Comune | Alla guida il viceprefetto Claudio Faloci

Torgiano, commissariato il Comune | Alla guida il viceprefetto Claudio Faloci

Dopo le dimissioni dei consiglieri comunali confermato lo scioglimento del Consiglio, Torgiano torna alle urne il 26 maggio


share

Commissariato ufficialmente il Comune di Torgiano. Dopo che la maggioranza ha staccato la spina al sindaco Marcello Nasini, due settimane fa, la Prefettura di Perugia ha ufficialmente sciolto il consiglio comunale, nominando come commissario il viceprefetto Claudio Faloci.

A seguito delle dimissioni presentate dalla maggioranza dei consiglieri del Comune di Torgiano – spiega in una nota la Prefettura – si è verificata l’ipotesi di scioglimento del Consiglio, prevista dall’art. 141 comma 1. lett. b) del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267. Nella more della definizione delle procedure di scioglimento, il prefetto Claudio Sgaraglia ha sospeso il consiglio comunale e ha nominato il viceprefetto aggiunto, dott. Claudio Faloci, in servizi presso la Prefettura – Utg di Perugia, quale commissario prefettizio, per assicurare la provvisoria gestione dell’Ente, i cui organi elettivi saranno rinnovati nelle consultazioni elettorali del 26 maggio 2019″.

share

Commenti

Stampa