Tombe longobarde, 200 studenti di Spoleto in visita a Trevi

Tombe longobarde, 200 studenti di Spoleto in visita a Trevi

Successo per il progetto didattico alla scoperta dei siti Unesco

share

E’ sempre un successo per i visitatori sentire il racconto della scoperta delle tombe longobarde nel territorio di Trevi, in località Pietrarossa, di cui una viene presentata nella sezione archeologica del Complesso Museale di San Francesco di Trevi. Si tratta di una sepoltura con tanto di scheletro raffigurante una donna anziana.

Duecento alunni e alunne delle Scuole Medie di Spoleto hanno potuto conoscere l’eccezionale campagna di scavi, in seguito alla quale vennero alla luce diciassette sepolture di adulti e bambini. La visita dei ragazzi è stata legata all’evento nazionale denominato Italia longobardorum: progetto didattico alla scoperta dei siti Unesco e di quei luoghi che risultano significativi per la conoscenza dei longobardi e per l’eredità che ci hanno lasciato.

share

Commenti

Stampa