Todi, l'assessore Massetti tira le somme su istruzione e politiche sociali / Bilancio e prospettive - Tuttoggi

Todi, l'assessore Massetti tira le somme su istruzione e politiche sociali / Bilancio e prospettive

Redazione

Todi, l'assessore Massetti tira le somme su istruzione e politiche sociali / Bilancio e prospettive

Gio, 09/01/2014 - 17:53

Condividi su:


A Todi è tempo di bilanci, a presentare il consuntivo della propria attività è stato oggi in conferenza stampa l'assessore Catia Massetti titolare delle deleghe all’Istruzione, Pari opportunità, Politiche per la famiglia, Servizi sociali, Integrazione, Frazioni, Politiche di ascolto e partecipazione, Aree verdi. Di seguito gli argomenti illustrati.

Istruzione e servizi scolastici
È in corso di affidamento il servizio di ristorazione nelle scuole dell’infanzia e primaria (appalto di circa 1 milione e 700 mila euro) che consentirà il mantenimento delle mense all’interno delle strutture scolastiche e l’utilizzo di prodotti naturali e a km 0 provenienti dal territorio nella preparazione dei pasti. Nelle scuole dell’infanzia tuderti sono partiti progetti di educazione alimentare, patrocinati dal Comune di Todi, denominati “Merenda a Scuola”, su iniziativa della USL 1 Umbria – Distretto Sanitario della MVT e dell’ITAS Ciuffelli di Todi, per la promozione di una sana educazione alimentare rivolta ai bambini, agli insegnanti ed ai genitori. È stato rinnovato il servizio di vigilanza ed accompagnamento dei bambini a scuola durante il servizio di trasporto scolastico fino all’arrivo e alla presa in carico da parte del personale della scuola all’interno degli istituti scolastici.
Per il 2014 sono in programma: elaborazione di un piano di edilizia scolastica, integrato con gli altri servizi del territorio e definito sulla base dell’andamento demografico dei prossimi anni, che consenta di garantire servizi scolastici adeguati alle esigenze delle nuove generazioni; finanziamento di un progetto di educazione motoria e uno di educazione alla genitorialità; a primavera si svolgerà il concorso musicale “Jacopone da Todi – nuove musiche per la scuola” organizzato dalla Scuola media Cocchi-Aosta e rivolto alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale di tutta Italia.

Pari opportunità
Nel 2014, grazie ad un protocollo d’intesa che sarà firmato tra tutti i Comuni della Zona Sociale 4 con il Centro per le Pari Opportunità dell’Umbria, presso i Servizi Sociali saranno istituiti 2 Punti di Ascolto, uno a Todi e l’altro a Marsciano, con il compito di ascoltare le donne ed i minori vittime di violenza di genere o domestica e orientarli verso i centri della rete antiviolenza della Regione dell’Umbria.

Politiche per la famiglia
È stato approvato e cofinanziato dal Ministero dell’Interno il progetto UNRRA – Operatore di Condominio (40mila euro); sono stati assegnati i contributi regionali e comunali (per circa 30mila euro) alle famiglie vulnerabili e alle persone in grave difficoltà; fino al 20 gennaio è possibile presentare le domande relative al bando (disponibile sul sito internet istituzionale) per l’accesso ai contributi in favore di famiglie disagiate che hanno un reddito ISEE non superiore a 18mila euro.
È stato approvato il nuovo regolamento comunale sull’edilizia residenziale sociale.

Servizi sociali
Aumentati di circa 60 mila euro i fondi comunali per i Servizi Sociali rispetto al 2012. Affidato al consorzio Auriga il servizio per l’assistenza domiciliare per minori anziani e disabili (circa 180mila euro annui). Nell’ambito della progettazione del sistema integrato dei servizi del territorio, ed in attesa dell’emanazione della L.R. sulla trasformazione delle IPAB, è stato istituito un tavolo interistituzionale composto dai rappresentanti di Comune, ETAB la Consolazione, APSP Veralli-Cortesi, Istituto Crispolti e Distretto Socio Sanitario, per l’elaborazione di un progetto di trasformazione giuridica degli Enti, di ampliamento dei servizi socio sanitari erogati e di unificazione di ETAB e Veralli Cortesi. È in corso l’iter di approvazione del nuovo regolamento comunale sui servizi sociali.

Politiche per l’integrazione
In collaborazione con le scuole primarie e secondarie di primo grado, il Comune ha aderito alla campagna UNICEF “Città amiche dei bambini e degli adolescenti” che ha visto la consegna al Sindaco di Todi del “Certificato d’Impegno” e a quella “Io come Tu – Tutti uguali davanti alla vita, Tutti uguali di fronte alle leggi” per conferire la cittadinanza onoraria ai bambini nati in Italia da genitori stranieri e residenti nel nostro territorio.
L’Amministrazione comunale ha aderito a diversi progetti di integrazione sociale degli immigrati finanziati con fondi europei nell’ambito della programmazione regionale e della Zona Sociale 4 tra cui ‘Nansen’ e ‘Crossing Cities’. Nel 2014 sarà ampliata l’offerta dello SPRAR di Todi, che anche grazie al contributo del Comune, potrà accogliere anche nuclei familiari di rifugiati.

Politiche di ascolto e partecipazione
La fase di ascolto e partecipazione avviata su tutto il territorio comunale continuerà nel 2014 con la programmazione di incontri promossi dall’Amministrazione comunale in tutte le frazioni a partire dalla metà di gennaio: alla fine di questa fase sarà istituito il ‘Tavolo delle Frazioni’ con il compito di contribuire alla definizione della programmazione di interventi sulle aree frazionali del territorio.

Gestione aree verdi
Nel 2014 sarà completata la revisione del regolamento comunale per l’uso delle aree verdi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!