Terremoto, su viabilità Umbria-Marche il Vice Ministro Nenicini risponde a interrogazione on. Giulietti - Tuttoggi

Terremoto, su viabilità Umbria-Marche il Vice Ministro Nenicini risponde a interrogazione on. Giulietti

Redazione

Terremoto, su viabilità Umbria-Marche il Vice Ministro Nenicini risponde a interrogazione on. Giulietti

Ad oggi, è in fase di appalto la galleria "San Benedetto" mentre gli altri interventi sono in fase approvativa e/o completamento della progettazione
Ven, 23/06/2017 - 09:29

Condividi su:


A seguito degli eventi sismici la strada statale 685 “delle tre valli Umbre” è stata chiusa al traffico soprattutto per il grave danneggiamento della galleria “San Benedetto” dal km 7,400 al km 14,700 corrispondente al primo tratto umbro. Il Vice Ministro Nencini rispondendo all’interrogazione dell’on Giulietti relativa agli interventi necessari per il ripristino della viabilità afferma che “Anas ha individuato quali interventi necessari nel tratto umbro il ripristino delle barriere paramassi, di consolidamento del corpo stradale e delle opere d’arte danneggiate. È già un corso un intervento di rispristino funzionale delle barriere paramassi per un importo di circa 1,2 milioni di euro. Interventi per altri 2,29 milioni di euro sono previsti nel tratto marchigiano. Inoltre, ad oggi, è in fase di appalto la galleria “San Benedetto” mentre gli altri interventi sono in fase approvativa e/o completamento della progettazione.

Per quanto concerne l’attuazione del I stralcio del programma – riferisce il vice ministro Nencini- Anas comunica che sono in fase di attivazione gli interventi urgenti di ripristino della transitabilità e di sistemazione del versante, dal km 64+800 al km 66+300, della strada provinciale 209 (Valnerina), previsti in fase 1. Mentre, per quanto attiene il tratto della SP 209 Valnerina (comune di Visso) è stata completata la progettazione degli interventi. Inoltre sono stati già realizzati lavori sull’intera SR 209, per la messa in sicurezza della parete rocciosa per un importo di circa 610 mila euro”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!