Terni Triathlon, inizia la stagione dell'onda nera - Tuttoggi

Terni Triathlon, inizia la stagione dell’onda nera

Redazione

Terni Triathlon, inizia la stagione dell’onda nera

Si attende il Triathlon del Drago
Ven, 29/04/2016 - 09:21

Condividi su:


Buona la prima per i ragazzi terribili dell’Onda Nera che hanno iniziato ufficialmente la stagione del triathlon 2016 portando i colori rossoverdi sul litorale adriatico di San Benedetto del Tronto, per il IV Trio Olimpico Eiffel. Oltre 350 i partecipanti per un triathlon che è diventato il tradizionale primo appuntamento stagionale per i draghi ternani. Capitanati dal Presidente Fancelli, si sono schierati sulla start list della cittadina adriatica Geremia Svizzeretto, Riccardo Giubilei ed il veterano Leonardo Archilei, in una giornata decisamente rigida e piovosa.

La partenza, alle 11,30 in punto, ha sancito una tregua del maltempo e la pioggia, caduta abbondante sin dal giorno prima, ha risparmiato i triatleti che si sono tuffati nelle acque di San Bendetto, suddivisi in 3 batterie, una femminile e due maschili e si sono dati battaglia lungo i 1500 metri della frazione di nuoto. Velocissima, come al solito, la frazione di bici: un multilap di 8 km da ripetere per 5 giri, fino al totale di 40 km; giusto il tempo di uscire dalla zona cambio e lanciarsi nei 10 km di corsa finale, sul lungomare, fino al traguardo.

Di assoluto rilievo la prova di Geremia Svizzeretto capace di chiudere, all’esordio stagionale, in 2 ore e 9 minuti e 42 secondi e portarsi a casa l’ottavo posto di categoria; a seguire Alessandro Fancelli, già pronto per il mezzo IronMan di Rimini, che ha tagliato il traguardo in 2 ore, 13 minuti e 58 secondi, quindi Riccardo Giubilei, che ha terminato la sua prova in 2 ore e 27 minuti e Leonardo Archilei, veterano del gruppo, autore di una Olimpico davvero convincente, chiuso in grande scioltezza in 2 ore, 29 minuti e 24 secondi. Solo il maltempo ha fermato gli altri 6 atleti dell’Onda Nera: infatti Fabio Di Niccola, Pamela Mancini, Pietro Morelli, Jacopo Marinozzi, Gabriele Piacenti e Giordano Massi si sono arresi solo ai giudici Fitri che hanno ritenuto necessario annullare il triathlon Sprint di rank di Latina, a causa di un fortissimo vento che ha reso impraticabile sia la frazione di nuoto che quella di bicicletta.

Giusto il tempo di riprendere fiato che l’Onda Nera scenderà di nuovo in campo questo fine settimana: ben 17 saranno infatti gli atleti col drago rossoverde sul petto che gareggeranno, per una squadra che è ormai una delle più dinamiche realtà del centro Italia: in 10 si schiereranno sabato prossimo sulla start list del Triathlon Olimpico di Scarlino, a Grosseto, per la prima tappa del II Gran Premio delle Terre di Mezzo, il prestigioso Campionato Interregionale Toscana-Lazio-Umbria che vedrà la finale a Terni, in occasione del triathlon del Drago città di Terni, il 18 settembre prossimo al Parco Chico Mendes. Capitanati dall’esperto Bruno Gubbiotti, campione di categoria interregionale in carica, saranno pronti al via Riccardo Giubilei, Pietro Morelli, Riccardo Lucidi, Francesco Scali, Alessio Lulli, Silvano Diamanti e gli esordienti sulla distanza olimpica Giuseppe Grifoni, Michele Sciri e Giuseppe Moretti; peccato solo per lo “squalo” Stefano De Martino, fermato ai box da un fastidioso infortunio all’arco plantare.

Domenica primo maggio, invece, saranno ben 7 gli atleti del Terni Triathlon che parteciperanno al Triathlon Sprint di rank di Trevignano, sul Lago di Bolsena: oltre agli instancabili Pietro Morelli e Riccardo Giubilei, che bisseranno l’Olimpico del giorno prima, ci saranno anche Fabio Di Niccola, Pamela Mancini, Stefano Conti, Devis Burla e Michele Sberna a difendere i colori della nostra città. Ed il drago rossoverde volerà ancora in alto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!