Terni, non pagano e minacciano commerciante con un cavatappi|Arrestati dalla Polizia - Tuttoggi.info

Terni, non pagano e minacciano commerciante con un cavatappi|Arrestati dalla Polizia

Redazione

Terni, non pagano e minacciano commerciante con un cavatappi|Arrestati dalla Polizia

Erano mesi che il commerciante subiva vessazione dai due aggressori|Uno di loro aveva anche un provvedimento di allontanamento dal paese
Sab, 09/05/2015 - 14:05

Condividi su:


Questa notte gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato due uomini  in flagranza di reato di rapina aggravata continuata in concorso ai danni di una bazar etnico del centro.

Verso mezzanotte i due si sono presentati dal negoziante che era solo e dopo aver preso birre ed alimenti ed aver iniziato a consumare con arroganza, alla richiesta di pagamento, hanno minacciato il titolare con una cavatappi alla gola.

Il commerciante, che in sede di denuncia ha poi riferito che da circa un mese subiva razzie da parte dei due, al momento dell’aggressione ha subito chiamato il 113 e rimanendo in linea con l’operatore ha seguito a breve distanza i due. E così due Volanti sono riuscita a bloccare i due giovani, cittadini rumeni uno del 1988 e l’altro del 1991, con le birre ancora in mano, nei pressi di Piazza della Repubblica.
I due erano anche ubriachi e  hanno anche opposto resistenza agli agenti minacciandoli di autolesionarsi per poi accusare gli agenti di averli percossi.
Su disposizione del magistrato di turno Dott.ssa Elisabetta MASSINI sono stati trasferiti presso la Casa Circondariale di Sabbione.
Sono in corso indagini della Polizia per verificare se nelle scorribande vi siano altre persone coinvolte.
Uno dei due rumeni arrestati, con precedenti per maltrattamenti in famiglia era stato allontanato dal territorio nazionale nel mese di marzo ma non aveva mai ottemperato al provvedimento.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!