Terni, il PD "Tutelare i centri sociali" - Tuttoggi

Terni, il PD “Tutelare i centri sociali”

Redazione

Terni, il PD “Tutelare i centri sociali”

In scadenza le concessioni relative alle sedi comunali
Mer, 10/10/2018 - 08:32

Condividi su:


“Il gruppo consigliare del Partito Democratico – dichiara il capogruppo Francesco Filipponi in vista della scadenza delle attuali concessioni relative alle sedi comunali che ospitano associazioni, in particolare i centri sociali, intende sottolineare la necessità di un confronto nella competente commissione consigliare. E’ bene sottolineare che relativamente alle future concessioni e alle procedure di evidenza pubblica, occorre far riferimento al regolamento comunale per la concessione di beni immobili a terzi approvato con delibera del consiglio comunale n. 14 del 14/10/2013. Lo stesso regolamento prevede delle agevolazioni per le associazioni che svolgono servizi recepiti dall’ente con apposito accordo di programma, che si sostanziano in scontistiche sulla locazione fino di fatto al comodato d’uso, ma anche delle precise previsioni rispetto alle utenze ed alle manutenzioni ordinarie”.

“Occorre peraltro rimarcare l’importanza delle prestazioni che svolgono alcune associazioni ed in particolare i centri socialisottolinea il consigliere Filipponi –  in particolar modo nelle periferie dove erogano servizi un tempo svolti dagli organi di decentramento. Il Comune di Terni ha da sempre riconosciuto il valore dei servizi dei erogati dai centri sociali e da alcune associazioni titolari di concessioni, sottoscrivendo appositi accordi di programma, sottoposti a controlli precisi e puntuali. Fatte queste considerazioni riteniamo pertanto opportuno un confronto, come esplicitato in premessa, in sede di commissione consigliare con l’esecutivo, anche alla presenza dei rappresentanti dei centri sociali, al fine di poter mettere al corrente i consiglieri delle scelte future ed anche con l’obiettivo di confrontarsi sull’assunzione di appositi atti. In sede di confronto saremo ben lieti di portare il nostro contributo di idee e proposte”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!