Terni, convegno di studi su "Alfredo Innocenzi e il Futurismo Umbro" - Tuttoggi

Terni, convegno di studi su “Alfredo Innocenzi e il Futurismo Umbro”

Redazione

Terni, convegno di studi su “Alfredo Innocenzi e il Futurismo Umbro”

Ultime scoperte, rinvenimenti e studi, sabato 21 gennaio presso la sala convegni del Museo Diocesano e Capitolare di Terni
Mer, 18/01/2017 - 09:20

Condividi su:


Quale contributo alla mostra “Invenzione di forme e deformazioni”, dedicata ad Alfredo Innocenzi, che continua al Museo Diocesano fino al 5 febbraio 2017, le associazioni “Il PUNTO -Centro ternano di cultura” e TEMPUS VITAE propongono un pomeriggio di studio e riflessione su:

“Alfredo Innocenzi e il Futurismo umbro.  Ultime scoperte, rinvenimenti e studi”, sabato 21 gennaio alle ore 16, 30 presso la sala convegni del Museo Diocesano e Capitolare di Terni, via XI febbraio.4  – Terni

Il convegno, realizzato in collaborazione con gli Archivi Dottori di Perugia, vede la partecipazione di qualificati studiosi, tutti esperti di futurismo e componenti del Comitato scientifico degli Archivi Dottori, che nel tempo hanno accreditato l’Umbria “quale luogo del futurismo” : Massimo Duranti (giornalista e critico d’arte, Presidente degli Archivi Dottori), Andrea Baffoni (Storico dell’arte e membro del Comitato scientifico degli Archivi Dottori), Antonella Pesola (Storico dell’arte e esperta di arte sacra futurista), Francesca Duranti (critico e storico dell’arte e giornalista), Domenico Cialfi (storico della cultura, collaboratore e membro degli Archivi Dottori), moderatore del convegno Marco Grilli (Storico dell’arte e responsabile cultura Ass. Tempus Vitae).

Se si parlerà della fase futurista dell’artista Innocenzi, i cui ultimi rinvenimenti consentono una più accurata collocazione nel panorama artistico umbro degli anni Trenta, molti altri saranno i temi affrontati dai vari studiosi: le ultime presenze internazionali del futurismo umbro (Guggenehim, New York), l’arte sacra degli artisti umbri aderenti all’avanguardia futurista, il carattere di “Futurismo rurale” del massimo esponente dell’avanguardia umbra e i contrasti con Enrico Prampolini, gli ultimi rinvenimenti di muralismo di Gerardo Dottori all’interno della Buitoni a Perugia.

L’incontro rappresenta la prima occasione, dopo il Centenario del futurismo (2009), ti tornare a riflettere e fare opera di divulgazione intorno alla prima e più longeva avanguardia artistica italiana in chiave umbra.

Foto: Aeropittura-Gerardo Dottori

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!