Terni, bulli e alcol | Il sabato sera da incubo di 3 ragazzini

Terni, bulli e alcol | Il sabato sera da incubo di 3 ragazzini

Due episodi di aggressioni in pieno centro storico

share

Nella serata dello scorso sabato sera (24 novembre) si sono verificati due gravi atti di violenza nei confronti di due ragazzi che si sono trovati a fronteggiare ‘il branco’ sotto minacce e insulti.

Gli episodi si sono verificati in pieno centro storico, intorno alla mezzanotte e le due ‘vittime’ sono entrambi ragazzi minori.

La prima aggressione si è verificata nei pressi della scuola “Mazzini” dove un ragazzo è stato aggredito da un gruppo di 5 ragazzi italiani, probabilmente sotto effetto di alcol: al malcapitato sono state rubate le scarpe sotto le minacce del gruppetto di ‘esaltati’ che, alla reazione del giovane, si è poi dileguato. La vittima, infatti, è riuscita a divincolarsi e a mettersi in sicuro nella propria abitazione.

Anche il secondo episodio ha avuto una dinamica simile e si è verificato sempre nei pressi della scuola “Mazzini”. Un ragazzo, in compagnia di una ragazza, sempre intorno a mezzanotte, è stato avvicinato da un gruppetto di coetanei, a quanto pare ubriachi,  che ha iniziato a fare pesanti apprezzamenti sulla ragazza e a minacciare il ragazzo. Dopo qualche minuto di tensione, i due sono riusciti ad eludere ‘i bulli’ e a correre verso un luogo affollato dove hanno trovato riparo in attesa dei propri genitori che, nel frattempo, avevano avvertito grazie al cellulare.

Non è ancora dato sapere se le famiglie intendano sporgere denuncia sui gravi fatti, ma non è la prima volta che in quella zona si verificano atti di bullismo o vandalismo.

share

Commenti

Stampa