Terni, auto davanti alla vetrina con contrassegno invalidi | Locale aperto a metà

Terni, auto davanti alla vetrina con contrassegno invalidi | Locale aperto a metà

Vigili urbani alla ricerca del proprietario del veicolo

share

Che i disabili abbiano il diritto di usufruire di agevolazioni per molteplici motivi, sopratutto per quanto riguarda la questione degli spostamenti, è cosa del tutto evidente e ovvia, ma utilizzare il tagliando riservato in modo inappropriato e recare danno anche a terzi dovrebbe essere evitato.

Amara sorpresa per i gestori di uno dei locali del centro storico di Terni che, all’orario di apertura, hanno trovato un veicolo di grandi dimensioni posteggiato proprio davanti allo spazio adibito ai tavoli e alla vetrinetta per servire le consumazioni.

Increduli, i gestori si sono rivolti ai Vigili urbani che avrebbero riferito che non è possibile far rimuovere l’auto o intervenire vista la presenza del tagliando disabili. Così è iniziata la ricerca dell’intestatario dell’autovettura che, a quanto sembra, pare abbia lasciato il suo veicolo per ore nel luogo dove ancora si trova.

Anche si fosse trattato di un’emergenza, visto l’ampio spazio a disposizione anche a ridosso delle sedute antistanti i locali della via, sarebbe stato più indicato occupare un’area diversa rispetto a quella che i gestori pagano per l’occupazione del suolo pubblico.

Nel frattempo il locale ha aperto a metà, nell’attesa che i vigili trovino il posteggiatore disattento.

share

Commenti

Stampa