Tante emozioni ma reti inviolate in Atalanta-Inter - Tuttoggi

Tante emozioni ma reti inviolate in Atalanta-Inter

ItalPress

Tante emozioni ma reti inviolate in Atalanta-Inter

Dom, 16/01/2022 - 23:00

Condividi su:


BERGAMO (ITALPRESS) – Termina con un pareggio, giusto, per 0-0, il big match tra Atalanta e Inter. La squadra di Inzaghi fermata dunque dopo otto vittorie consecutive in campionato. La prima occasione è per gli ospiti, con Dzeko che di testa mette largo da buona posizione dopo aver raccolto un cross dalla destra di Brozovic. Al 26′ Calhanoglu recupera palla e serve in area Sanchez che calcia a botta sicura ma Musso è superlativo nella deviazione in corner. Termina senza reti un primo tempo comunque gradevole.
In apertura di ripresa, Pessina si divora l’1-0 a tu per tu con Handanovic, con il portiere sloveno che respinge in corner un destro ravvicinato del centrocampista ben smarcato in area da Pasalic. Gli uomini di Inzaghi si rivedono al 14′ quando Dzeko impegna Musso che respinge la botta centrale del bosniaco con un bagher pallavolistico. Al 21′ Dzeko scappa ed entra in area mettendo in mezzo una palla al bacio sul secondo palo ma Pezzella compie un salvataggio miracoloso anticipando un Darmian pronto a colpire a porta semi vuota. Al 27′ è Dzeko a mangiarsi un gol quando di testa da pochi passi mette fuori dopo una torre aerea dalla destra del neo entrato Dumfries. Quattro minuti più tardi è l’altro neo entrato Vidal a provarci dal limite ma Musso è attento e respinge in tuffo. I ragazzi di Gasperini si rivedono al 33′ con Pasalic che schiaccia di testa dopo un traversone dalla destra ma la palla esce a lato di poco dopo un tocco di Dumfries. Un minuto dopo Muriel ruba palla a Bastoni e fugge verso la porta, ma il suo tiro sul primo palo viene deviato in angolo da un attento Handanovic. Al 43′ Pasalic supera D’Ambrosio e calcia con il mancino trovando ancora una volta Handanovic pronto alla respinta in tuffo. Al 45′ Musso salva il risultato su una conclusione ravvicinata di D’Ambrosio smarcato in area da uno splendido tacco di Barella. Nel recuperò non accadrà più nulla, con la contesa che si chiude senza gol. Un pareggio per effetto del quale l’Inter rimane in vetta a quota 50 ma con 2 soli punti di vantaggio sul Milan a parità di partite. L’Atalanta sale invece a 42 punti, mantenendo il quarto posto con una lunghezza di vantaggio, e un match in più da giocare, rispetto alla Juve.
(ITALPRESS).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!