“Sugli antichi passi”, riaperto l'antico sentiero n°2 a Città della Pieve | Escursione il 28 luglio - Tuttoggi

“Sugli antichi passi”, riaperto l’antico sentiero n°2 a Città della Pieve | Escursione il 28 luglio

Redazione

“Sugli antichi passi”, riaperto l’antico sentiero n°2 a Città della Pieve | Escursione il 28 luglio

Il bellissimo sentiero era rimasto impraticabile, negli ultimi anni, per mancanza di manutenzione ordinaria
Ven, 26/07/2019 - 09:17

Condividi su:


Il Gruppo Ecologista “Il Riccio” di Città della Pieve, in collaborazione con GeaenergyTrekking, in occasione della riapertura, a cura di volontari, dell’antico sentiero n°2, organizza l’escursione “Sugli antichi passi”, domenica 28 luglio 2019; partenza da Città della Pieve, appuntamento di fronte alla Rocca, zona Infopoint, alle ore 7.45, il ritorno, al luogo di partenza, è previsto alle ore 11.45.

Per gli iscritti all’Associazione “Il Riccio” l’iniziativa è gratuita. Il bellissimo sentiero era rimasto impraticabile, negli ultimi anni, per mancanza di manutenzione ordinaria.

L’itinerario, un’avventura – Saperi e Sapori di Natura, di 7,5 chilometri con un dislivello di 220 metri e quindi con difficoltà di grado escursionistico, richiede abbigliamento e attrezzatura standard.

Il percorso interessa Camparche e Ripavecchia passando per un tratto della Via Romea in zona I Tre Molini, Relais dei Magi, Panelios nel versante est del territorio pievese. La zona umida a fondo valle è ricca di specie vegetali igrofile e presenta un piano di calpestio per lo più ombreggiato.

Il sentiero proposto in realtà parte e arriva all’antico Convento dei Cappuccini, attuale sede della Residenza Protetta, sviluppandosi in un circuito ad anello. Il primo tratto si snoda lungo il crinale denominato Camparche, si scende poi accanto a campi coltivati e boschi, fino ad un corso d’acqua che proviene dalla Fonte Venella, una delle fonti storiche della città. Qui la lussureggiante vegetazione è di per sé uno spettacolo che merita una pausa per la contemplazione. Si risale poi in direzione della tenuta Le Selve e, percorso un tratto di strada asfaltata, si rientra di nuovo nel bosco, per coprire l’ultimo tratto lungo l’antica strada che collegava Città della Pieve a Perugia.

Un’occasione per vivere la natura in compagnia e riscoprire antichi sentieri.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!