SPOLETO, PALCOSCENICO IDEALE PER "IL CASTELLO-PRIMO FRAMMENTO: FRIDA" DI GIORGIO BARBERIO CORSETTI (foto TO®) - Tuttoggi

SPOLETO, PALCOSCENICO IDEALE PER “IL CASTELLO-PRIMO FRAMMENTO: FRIDA” DI GIORGIO BARBERIO CORSETTI (foto TO®)

Redazione

SPOLETO, PALCOSCENICO IDEALE PER “IL CASTELLO-PRIMO FRAMMENTO: FRIDA” DI GIORGIO BARBERIO CORSETTI (foto TO®)

Mar, 05/07/2011 - 19:24

Condividi su:


Presentato questa mattina a Spazio Umbria lo spettacolo “Il Castello-Primo frammento: Frida”. Spiega il programma di sala,

“Il progetto Il Castello trae la propria ispirazione dall′omonimo romanzo di Franz Kafka, e prevede la realizzazione di un adattamento teatrale dell′opera curato e diretto da Giorgio Barberio Corsetti, che avrà la forma di spettacolo itinerante. Le diverse tappe, o stazioni, racconteranno le peripezie di K: l´arrivo al villaggio, la conquista e la perdita di una instabile posizione, gli incontri con gli abitanti del villaggio e gli ambigui emissari del Castello. Contemporaneamente al racconto della storia, si pensa di creare un micro-sistema di comunicazione interno basato sulla simulazione, sulla finzione. Si costituirà un sito web in cui di volta in volta si creerà una geografia immaginaria, un percorso, una specie di gioco dell′oca interattivo, con finestre che si apriranno su diversi momenti dello spettacolo, adattati alla mappa della città. Chi entrerà nel sito potrà percorrerlo come K nel villaggio, mettendosi in gioco nella ricerca, nelle piccole vittorie e nelle disfatte.”…

Prosegui la lettura e guarda la photogallery

(Carlo Vantaggioli)

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!