Spoleto, controlli antidroga con i cani all’Alberghiero | Aggiornamento e Foto

Spoleto, controlli antidroga con i cani all’Alberghiero | Aggiornamento e Foto

Blitz congiunto di polizia, carabinieri e finanza con nucleo cinofilo | Trovato stupefacente, un ragazzo e una ragazza segnalati come assuntori

share

Controlli coordinati antidroga questa mattina all’Istituto Alberghiero di Spoleto. Il blitz di polizia, carabinieri e guardia di finanza con il nucleo cinofilo è scattato prima nella succursale di viale Martiri della Resistenza (che ospita anche l’Itcg “Spagna”) quindi nella sede centrale di San Paolo.

Agenti e militari sono entrati nelle classi (13 in tutto quelle ‘visitate’) insieme ai cani mentre erano in corso le lezioni, controllando aule e ragazzi. I controlli hanno portato ad individuare modeste quantità di droghe leggere e a segnalare come assuntori di stupefacenti due studenti, un ragazzo e una ragazza. In tutto sono stati trovati poco più di 2 grammi tra marijuana e hashish negli zaini di una 19enne e di un 17enne.

 

Nel dettaglio,  tra libri ed astucci sono emerse bustine di marijuana e hashish, nello specifico, per rispettivamente 1.85 ed 1, 2 grammi. Lo stupefacente è stato rinvenuto all’interno dello zaino di una studentessa originaria di Santo Domingo (classe 1999) e di uno studente italiano (classe 2001).

I controlli effettuati oggi sono stati disposti dal questore di Perugia nell’ambito di interventi coordinati e programmati nell’ottica della prevenzione. Quelli di oggi, insomma, non saranno controlli isolati. Già in passato l’Alberghiero era stato al centro di controlli antidroga,che avevano interessato pure il convitto adiacente, richiesti allora dalla dirigente scolastica Fiorella Sagrestani.

Controlli in questi giorni da parte delle forze dell’ordine sono in corso anche in tutto il territorio comunale per la prevenzione dei reati predatori e per garantire una maggiore sicurezza in città.

ultimo aggiornamento ore 14.20 del 24 maggio

share

Commenti

Stampa