Spoleto, ladri nella notte alla piscina comunale - Tuttoggi

Spoleto, ladri nella notte alla piscina comunale

Sara Fratepietro

Spoleto, ladri nella notte alla piscina comunale

Rubati un paio di indumenti ed un Estathé, le azioni dei tre immortalate dalle telecamere | Sul posto i carabinieri, piscina oggi regolarmente aperta
Sab, 21/07/2018 - 09:55

Condividi su:


Spoleto, ladri nella notte alla piscina comunale

Ladri nella notte alla piscina comunale di Spoleto. Tre le persone, tutti uomini, presumibilmente giovani, che si sono introdotte poco prima delle 2 della notte tra venerdì e sabato, all’impianto natatorio “F. Pallucchi”. I tre avrebbero scavalcato la recinzione, raggiungendo l’area del bar e forzando una porta adiacente. Diversi i danni fatti per poter introdursi nell’impianto. La prima meta è stata proprio il bar, dove hanno consumato un Estathé.

Ad immortalare tutte le loro azioni le imdmagini delle telecamere di videosorveglianza interne alla piscina, anche se i tre avevano il volto travisato. Quindi si sono spostati nell’area degli spogliatoi, forzando la porta degli istruttori, portando via giusto un paio di indumenti. Infine, alla reception si sono dedicati al registratore di cassa, che però era vuoto. Insomma, dopo un bottino praticamente inesistente (visto che il personale della piscina non lascia nulla di valore all’interno dopo la chiusura), i tre se ne sono andati, non prima di essersi accorti della telecamera alla reception ed aver provato a girarla, ma ormai la loro notte brava era stata ripresa.

Ad accorgersi del furto è stato il personale della piscina comunale, che ha prontamente chiamato i carabinieri. Già visionate le telecamere, mentre ora si sta provvedendo a formalizzare la denuncia in caserma. La piscina stamattina è comunque regolarmente aperta agli utenti.

In passato più volte si sono verificati furti e raid alla piscina comunale (qui tutti gli articoli), il più clamoroso fu nel 2013 quando vennero tagliate tutte le piante.


Condividi su:


Aggiungi un commento