SPOLETO A COLORI VOLA FRA LUCI E OMBRE (Foto, il successo e le lacune) - Tuttoggi

SPOLETO A COLORI VOLA FRA LUCI E OMBRE (Foto, il successo e le lacune)

Redazione

SPOLETO A COLORI VOLA FRA LUCI E OMBRE (Foto, il successo e le lacune)

Lun, 02/05/2011 - 23:52

Condividi su:


E’ andata in soffitta “Spoleto a colori”, la kermesse firmata da Confesercenti Spoleto che alla sua prima edizione ottiene un discreto segno positivo. Complice il maltempo che sabato ha investito il comprensorio spoletino ma che non ha comunque demoralizzato il pubblico di casa che anche sotto gli ombrelli ha seguito le varie esibizioni.
LE LUCI – Dunque un varo abbastanza fortunato, a guardare almeno il pubblico e i bar della parte bassa della città che si dicono soddisfatti. E’ andata molto meglio per gli organizzatori che parlano di “un trionfo con un successo di pubblico e di partecipazione sorprendente a tutte le iniziative proposte dal fittissimo programma che ha coinvolto le vie del centro cittadino, da Piazza Vittoria a Piazza del Mercato”. Tanti gli artisti giunti da tutta Italia per l’edizione n. zero “a testimonianza – recita il comunicato stampa – del valore e della solidità di un’ iniziativa costruita sulla città anche se appena nata. Un week end di musica house, esibizioni, una esposizione di auto tuning e moto, arti di strada ed un partecipatissimo flash mob che ha visto esibirsi in una performance di hip hop e improvvisazione circa 300 persone”. Persino una esibizione di washing girls, le ragazze senza reggiseno e con la maglietta bagnata che lavano le auto. Ottiene un voto sufficiente anche la “Notte a colori” che ha interessato le strade di borgo. Da segnalare la partecipazione di pubblico (circa 350 persone) per il Galà dell'hip hop al Teatro Nuovo Giancarlo Menotti, dove si sono esibiti oltre 20 gruppi di professionisti e di giovani.
LE OMBRE – certo, la kermesse patrocinata dall’assessorato alla cultura, poco era in sintonia con l’immagine che da sempre vanta la città del festival. Il week end scelto dalla Confesercenti stonava, e non poco, con la concomitanza di due eventi di lustro: la settimana internazionale del Cisam e la manifestazione nazionale di scacchi organizzata dal Conspoleto. L’infernale baccano, che ha riscontrato il gradimento dei giovanissimi, non è piaciuto a molti. Alcuni ospiti di un albergo hanno fatto le valigie anzitempo, per la rabbia dei titolari che hanno chiamato i carabinieri. La polizia municipale è invece intervenuta nei pressi della Torre dell’Olio dove alcuni writers (apprezzati in altri luoghi) avrebbero sconfinato dai pannelli predisposti pittando le mura urbiche. Vibrate le proteste dei residenti (alcuni dei quali hanno protestato al nostro centralino e inviato foto), ai quali si sono aggiunte le lamentele dei vertici della ascoltata Associazione Amici di Spoleto, quelle dei commercianti della zona alta, che hanno annunciato di non partecipare ad una seconda edizione, e persino di qualche esponente della Giunta. Polemiche anche sul presunto mancato rispetto delle norme: dal palco fuori norma di piazza del Mercato (posizionato in pendenza e con le quinte non ignifughe) all’assenza di un presidio sanitario, alla installazione di una struttura in via dei Gesuiti che ostacolava il transito dei mezzi di soccorso. Situazioni che, a quanto si apprende, non sono state segnalate alla competente Sub Commissione per il pubblico spettacolo.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!