Spello, i renziani candidano a sindaco Vittorio Ciancaleoni / Grandi manovre per il 'dopo Vitali'

Spello, i renziani candidano a sindaco Vittorio Ciancaleoni / Grandi manovre per il 'dopo Vitali'

share

Elia Innocenzi, coordinatore del comitato 'Spello per Matteo Renzi' a nome di tutti i componenti, annuncia il sostegno alla candidatura alle primarie a sindaco di Vittorio Ciancaleoni: 47 anni, laureato in Economia e Commercio, lavora da circa venti anni presso un importante istituto di credito bancario.

“Profilo adeguato” – “La scelta di Vittorio Ciancaleoni – afferma Caterina Peppoloni, delegata all'assemblea provinciale del Pd – persona onesta, competente e pragmatica, si motiva sulla base dell'esperienza amministrativa da lui acquisita in questi anni, ricoprendo nel Comune di Spello il ruolo di assessore ai lavori pubblici e dal 2009 ad oggi con delega al bilancio, patrimonio e personale.” “La capacità di Ciancaleoni nel problem solving – spiega Michele Benedetti, segretario del comitato – ci permette di presentare un profilo adeguato alle sfide della moderna società globalizzata e glocalizzata.”

“Scelta motivata” – “Lo straordinario risultato ottenuto alle scorse primarie dell'otto dicembre con la vittoria di Renzi a Spello oltre l'80% ci motiva ancor di più nella scelta – spiega Gianni Donati, vicecoordinatore del comitato – auspicando che simpatizzanti e stimatori possano concretizzare i nostri propositi.”

Nei prossimi giorni sono previsti incontri ed iniziative sul territorio per promuovere la partecipazione alle primarie aperte di domenica due marzo.

share

Commenti

Stampa