Spaccia droga dal balcone di casa, arrestato 42enne

Spaccia droga dal balcone di casa, arrestato 42enne

L’uomo aveva ceduto un involucro contenente 5 grammi di hashish ad un 27enne, quest’ultimo segnalato alla Prefettura di Perugia come assuntore

share

Un altro italiano residente nell’Alta Valle del Tevere è stata arrestato per spaccio di droga dai Carabinieri della Stazione di San Giustino.

Intorno alle 15 circa, nel corso di un servizio nel centro abitato di San Giustino, una pattuglia ha notato una persona che, dal balcone della sua abitazione stava cedendo un piccolo involucro ad un altro individuo. Data la modalità di “consegna” alquanto sospetta, i militari hanno deciso di fermare l’ “acquirente”, un 27enne del posto, ed effettuare un controllo con l’ausilio di un cane del Nucleo Cinofili Carabinieri di Firenze. A seguito di un’accurata ispezione sul giovane, è stato rinvenuto il pacchetto avvistato, una pellicola contenente 5 grammi di hashish.

Successivamente i carabinieri hanno eseguito anche una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo che aveva ceduto il piccolo involucro, rinvenendo e sequestrando, oltre a materiale per il peso e confezionamento di sostanze stupefacenti, la somma di 95 euro, ritenuta probabile provento di attività di spaccio. Al termine delle operazioni e degli accertamenti, l’uomo, un 42enne già noto alle forze dell’ordine, è stato dichiarato in stato di arresto in regime di domiciliari.

Nell’udienza di convalida svoltasi nella mattinata odierna, il Giudice di Perugia ha convalidato l’arresto, rimettendo in libertà l’indagato nell’attesa del giudizio direttissimo. L’altro, il 27enne acquirente, infine, è stato segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di sostanze stupefacenti.

share

Commenti

Stampa