Spaccata in pieno centro storico, nella notte sfondata una vetrina

Spaccata in pieno centro storico, nella notte sfondata una vetrina

Preso di mira un esercizio in Corso Cavour, bottino di circa tremila euro | Ci sono le riprese della videosorveglianza

share

Dopo le varie ‘spaccate’ ai danni di autovetture sia in centro storico che nelle frazioni perifiche, questa notte è stata spaccata la vetrina di un negozio in Corso Cavour, salotto buono del cuore cittadino.

Preso di mira, esattamente, l’esercizio di prodotti telematici, accessori, bigiotteria e materiale informatico a ridosso di Porta Romana. Dopo aver mandato in frantumi la vetrata, il ladro – dalle prima ricostruzioni dei fatti sembra fosse un solo soggetto – si è introdotto nel locale asportando rapidamente i prodotti e la merce più costosa che era all’interno.

Stando inoltre alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, il ladro risulta essere di esile corporatura e con ‘andamento sicuro’ come se già avesse deciso come agire e cosa asportare. Un blitz solitario che potrebbe essere stato agevolato dalla presenza in zona di un complice, un ‘palo’ per controllare il ‘via libera’ all’azione furtiva.

In base ad una prima stima, il bottino potrebbe aggirarsi sui tremila euro. Sui social, commenti di commercianti allarmati, non sentendosi più sicuri nemmeno nel posto che – almeno in teoria – dovrebbe essere il più sicuro della città.

share

Commenti

Stampa