Sostegno economico alla povertà, come fare richiesta

Sostegno economico alla povertà, come fare richiesta

Il comune di Castiglione del Lago ha unito le forze con associazioni e fondazioni per aiutare chi ha bisogno

Il Comune di Castiglione del Lago ha aperto i termini per la presentazione delle domande di accesso al Progetto di Sostegno alle situazioni di Povertà.

Si tratta di uno strumento di sostegno economico attraverso cui il Comune di Castiglione del Lago, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, l’Associazione Confraternita di Misericordia di Castiglione del Lago, il Centro Socio Culturale “L’Incontro” di Castiglione del Lago, la Caritas Diocesana di Castiglione del Lago e il Cesvol di Perugia intendono aiutare i cittadini residenti nel territorio del comune a contrastare la povertà ed il disagio economico.

Per inoltrare domanda occorre rivolgersi al servizio sociale dell’Ufficio di Cittadinanza il martedì dalle 15.00 alle 18.00 (orario di accoglienza) o, in giorni diversi, previo appuntamento contattando il numero 075/9658239.

Le condizioni generali per accedere all’erogazione delle prestazioni previste sono le seguenti: 

  • residenza anagrafica nell’ambito del territorio comunale da una data antecedente ad anni due decorrenti dalla data di presentazione della domanda;
  • regolarità del permesso di soggiorno nel caso di cittadini extracomunitari;
  • situazione economica del nucleo familiare risultante da attestazione ISEE in corso di validità inferiore ad euro 7.000,01. Tale soglia in casi eccezionali potrà essere derogata ad insindacabile giudizio della Commissione di cui all’art. 4 della sopra richiamata convenzione (di seguito Commissione) qualora si siano verificati episodi straordinari o considerevoli modificazioni del reddito rispetto quello dichiarato per il calcolo dell’ISEE appositamente documentati;
  • il nucleo familiare non deve essere beneficiario, al momento della presentazione della domanda, del sostegno economico SIA/REI e/o di contribuiti economici continuativi erogati dal Comune di residenza; qualora nel periodo di erogazione del contributo detto sostegno venga concesso, il contributo verrà proporzionalmente ridotto.
  • presentazione delle bollette delle utenze relative a servizi idrici integrati, gas per uso domestico ed energia elettrica intestate al richiedente o comunque riferibile ad una utenza intestata ad altro soggetto facente parte del nucleo familiare, ovvero presentazione del contratto di locazione ad uso abitativo intestato al richiedente o ad altro soggetto facente parte del nucleo familiare.

Ulteriori informazioni al link del Comune di Castiglione del Lago 

Stampa