Sisma Emilia, Mattarella “Chiave della ripartenza la solidarietà” - Tuttoggi

Sisma Emilia, Mattarella “Chiave della ripartenza la solidarietà”

ItalPress

Sisma Emilia, Mattarella “Chiave della ripartenza la solidarietà”

Ven, 20/05/2022 - 14:34

Condividi su:


ROMA (ITALPRESS) – “La chiave della ripartenza dopo il terremoto è passata attraverso la solidarietà. Solidarietà tra i cittadini, tra le famiglie, tra la società e le istituzioni locali e nazionali, solidarietà dell’intero popolo italiano verso le comunità in difficoltà di cui il volontariato è stato espressione straordinaria. Solidarietà tra sindacato e impresa per rimettere in modo le attività produttive”. A questo vi si è “accompagnata lucidità nella scelta delle priorità, solidarietà, lucidità e tenacia”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della ricorrenza del 10° anniversario del sisma in Emilia a Medolla. “La ricostruzione va proseguita: vi sono obiettivi importanti da raggiungere, opere da concludere, programmi da sviluppare”, ha aggiunto. “In una terra così industriosa si è rimesso il lavoro al centro della vita della comunità: non soltanto nelle opere di ricostruzione ma anche nella continuità della produzione, con presenza e qualità confermate sui mercati, con export che non ha subito battute d’arresto; sorprendendo talvolta gli stessi competitori internazionali. Tutto questo – ha concluso Mattarella – ha contribuito a saldare quella frattura che poteva produrre pesanti conseguenze nell’ossatura economico-sociale del nostro Paese, rafforzandone la coesione”.
(ITALPRESS).
-foto Agenzia Fotogramma-

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!