Settemila visitatori alla mostra “Amabili presenze” della Rometti - FOTO - Tuttoggi

Settemila visitatori alla mostra “Amabili presenze” della Rometti – FOTO

Redazione

Settemila visitatori alla mostra “Amabili presenze” della Rometti – FOTO

Sab, 15/12/2012 - 08:16

Condividi su:


Sta riscuotendo un ottimo successo di critica e di pubblico la mostra “Amabili presenze. Le Ceramiche Rometti dall'art decò al design. 1927-2012” allestita nella fiabesca Casina delle Civette di Villa Torlonia, a Roma grazie anche al contributo del Comune di Umbertide. Dall'inaugurazione dello scorso 3 ottobre ad oggi sono state circa 7mila le persone che hanno visitato le vecchie e nuove collezioni della Rometti, tra pezzi “storici” degli anni Trenta e Quaranta, rari se non addirittura unici, di Settimio Rometti, Corrado Cagli, Di Giacomo e Baldelli, ai nuovissimi oggetti di design.
Proprio la nuova collezione è stata particolarmente apprezzata dal pubblico: oggetti innovativi e audaci, che portano la firma di designer di fama internazionale come Liliane Lijn, Monica Pioggia e Ambrogio Pozzi, ma che rimandano sempre allo stile inconfondibile delle Ceramiche Rometti, senza interrompere quel filo conduttore che lega tutta la produzione della manifattura umbertidese, dall'anno della sua fondazione ad oggi. Pezzi delle Ceramiche Rometti sono poi presenti in tutti i bookshop dei musei capitolini e la stampa nazionale, di settore e non, continua a parlarne con entusiasmo.
La mostra sarà visitabile fino al 3 febbraio prossimo mentre domenica 20 gennaio si terrà l'ultima delle tre conferenze dedicate alla ceramica, dal titolo “La ceramica italiana oggi” a cura di Enrico Mascelloni.
Intanto le Ceramiche Rometti sono al lavoro per organizzare il primo “Premio Rometti” che consentirà ad alcuni studenti dei più prestigiosi istituti ed accademie italiani (per Roma l'Accademia delle Belle Arti, l'Istituto europeo di design, la Rome University of fine arts e l'Accademia Italiana, per Milano l'Istituto europeo di design, l'Accademia di Brera e il Politecnico e per Perugia l'Accademia “Pietro Vannucci”) di frequentare uno stage di 3 settimane presso la sede dell'azienda. Per essere ammessi gli studenti dovranno dimostrare di saper reinventare lo stile Rometti, producendo manufatti originali ed innovativi tenendo però sempre d'occhio la storia e la tradizione della prestigiosa manifattura umbertidese.

Articolo correlato: UMBERTIDE, LE CERAMICHE ROMETTI A VILLA TORLONIA A ROMA

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!