Servizio civile, disponibili 8 posti alla Caritas

Servizio civile, disponibili 8 posti alla Caritas

Redazione

Servizio civile, disponibili 8 posti alla Caritas

Lun, 10/01/2022 - 11:12

Condividi su:


Entro il 26 gennaio le domande per partecipare ad uno dei tre progetti della Caritas | Agli 8 ragazzi selezionati assegno mensile di 444 euro

Servizio civile, disponibili 8 posti alla Caritas diocesana di Perugia – Città della Pieve. Raddoppiate dunque le opportunità, come ricord il direttore della Caritas don Marco Briziarelli a due settimane dalla scadenza del “Bando di concorso per la selezione 56.205 volontari, dai 18 ai 28 anni, da inserire in progetti in Italia e all’estero” messi a punto dal Servizio Civile Universale (SCU) che si realizzeranno tra il 2022 e il 2023.

Le candidature

Si tratta di 2.818 progetti di cui 3 curati dalla Caritas perugino-pievese. Le domande di candidatura alla partecipazione ai progetti devono essere fatte pervenire dagli interessati entro le ore 14.00 del 26 gennaio 2022 esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda On Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo: https://domandaonline.servizicivile.it tramite SPID. Gli interessati possono consultare il bando al link: caritasperugia.it/servizio-civile. “Siamo fermamente convinti – commenta don Briziarelli – che vivere un anno di SCU sia una possibilità di crescita umana importante e ci auguriamo che tanti giovani rispondano al bando, perché crediamo che sia un’occasione fondamentale per i nostri ragazzi toccare con mano la vulnerabilità e la fragilità”.

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede. La Caritas di Perugia-Città della Pieve seleziona otto operatori-operatrici volontari chiamati a vivere l’esperienza di Servizio Civile in tre dei suoi ambiti socio-caritativi, redigendo per ciascuno un progetto.

I progetti

“Fratelli tutti – Perugia” è il progetto che si svolge nell’ambito dell’accoglienza dei richiedenti asilo, per una durata di 12 mesi, con un’attività di 25 ore settimanali per 6 giorni alla settimana. Il progetto prevede quattro posti di cui uno riservato a giovani con minori opportunità (difficoltà economiche dimostrate da ISEE).

“Ascolto è più che sentire – Umbria” è il progetto che si svolge nell’ambito del Centro di ascolto diocesano, per una durata di 12 mesi, con un’attività di 25 ore settimanali per 5 giorni alla settimana, a cui sono riservati due posti.

“Chicco di grano – Umbria” è il progetto che si svolge nell’ambito dell’Emporio della Solidarietà “Tabgha” di Perugia. Anch’esso ha una durata di 12 mesi, con un’attività di 25 ore settimanali per 5 giorni alla settimana. A quest’ultimo progetto sono assegnati i restanti due posti di cui uno è riservato a giovani con minori opportunità (con temporanea fragilità personale o sociale da dimostrare con autodichiarazione).

Gli otto vincitori dei bandi dei tre summenzionati progetti riceveranno un assegno mensile, per lo svolgimento del servizio, pari a euro 444,30.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!