Serie B, un cinico Perugia fa il colpaccio a Frosinone (3-1) - Tuttoggi

Serie B, un cinico Perugia fa il colpaccio a Frosinone (3-1)

Davide Baccarini

Serie B, un cinico Perugia fa il colpaccio a Frosinone (3-1)

Primo tempo a ritmi infernali, in vantaggio i ciociari con Soddimo che poi si fa espellere | La rimonta biancorossa è firmata Cerri, Mustacchio e Buonaiuto, super Leali
Sab, 24/02/2018 - 17:02

Condividi su:


Una vera e propria battaglia quella andata di scena oggi pomeriggio allo “Stirpe” tra Frosinone e Perugia, nella 27^ giornata di serie B. A vincerla 3-1 è stato un ottimo Grifo, implacabile e cinico nello sfruttare tutte le occasioni capitate.

Inizio partita ai mille all’ora per i padroni di casa, subito pericolosi prima al 7′, con un destro a giro di Maiello che esce di un niente, e poi all’8′, con un tocco ravvicinato di Soddimo che colpisce il palo. Il numero 10 frusinate, però, al 10′ non sbaglia e sigla l’1-0 con un tiro deviato da un difensore. Leali evita anche il 2-0 arrivando in tuffo su una bella girata di Ciano.

Il Perugia esce fuori solo al 15′ e, alla prima occasione, pareggia: Bandinelli beffa la difesa scoperta del Frosinone imbeccando Cerri che, solo davanti a Vigorito, firma l’1-1. Al 18′ Grifoni ancora pericolosi con Pajac, il cui tiro è parato in tuffo dal numero 1 ciociaro. Al 20′ si rinnova il duello Ciano-Leali: il numero 28 ciociaro ci prova prima su punizione e poi con un colpo di testa ma il portiere del Perugia vola letteralmente su entrambe le conclusioni salvando il risultato. Alla mezz’ora uno scatenato Soddimo lascia partire un missile a giro dal vertice, Leali sfiora e la palla colpisce ancora il palo. Al 40′ Soddimo macchia la sua grande prestazione con una pedata volontaria a Colombatto, l’arbitro Ghersini decide per il rosso diretto. 

La ripresa si apre subito con un’occasionissima per il Perugia: sponda di testa di Mustacchio e girata al volo dal limite di Cerri su cui Vigorito si supera. Il Frosinone, in 10, si stanca con il passare dei minuti e sfrutta le ripartenze ma i biancorossi non ne approfittano fino al 75′, quando Mustacchio, dopo un bel triangolo con Cerri firma di destro il gol del sorpasso, 2-1, con Vigorito che devia soltanto. I padroni di casa tentano il forcing finale per tentare di arrivare al pareggio: all’87’, però, protagonista è ancora l’ex Leali, prima bravo in uscita e poi super su Dionisi in due tempi. Il Frosinone non segna e al 93′ Colombatto trova il varco giusto per Buonaiuto che fa tris.

Per i ciociari si tratta della prima sconfitta casalinga della stagione. Il Perugia, invece, si gode altri tre punti d’oro, 6 in due partite contro altrettante “big”in lizza per la promozione diretta (lo scorso sabato la vittoria al “Curi” contro il Palermo per 1-0).

Tabellino

Frosinone: Vigorito, Brighenti, Ariaudo, Krajnc, M. Ciofani (76′ Kone), Chibsah, Maiello, Beghetto (65′ Terranova al 94′), Soddimo (40′), Ciano (79′ Dionisi), D. Ciofani. All. Longo.

Perugia: Leali, Volta, Del Prete, Magnani, Mustacchio (90′ Nura), Gustafson, Colombatto, Bandinelli (76′ Buonaiuto), Pajac, Cerri, Di Carmine. All. Breda

Reti: 10′ Soddimo (F), 15′ Cerri (P), 75′ Mustacchio (P), 93′ Buonaiuto (P)

Arbitro: Davide Ghersini

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!